Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

«VOGLIAMO vincere il derby per dedicare la vittoria ai nostri tifosi». A48 ore dal delicato match con i Crabs Rimini, sono queste le parole del capitano dell’Aget Michele Ferri. Delicato per la situazione di Rimini, in crisi di risultati e fresca di cambio d’allenatore. Ma delicato anche perché dopo Pavia è un altro scontro salvezza. Da parte dell’Andrea Costa ’imperativo è mantenere alta la concentrazione per non ripetere l’altalena di rendimento che ha contraddistinto la prima parte del campionato. «C’è fiducia — dice Ferri — forse abbiamo peccato un po’ di inesperienza all’inizio ma siamo una squadra giovane. Ora veniamo da due risultati positivi e due buone partite e vogliamo confermarci». Ora c’è il derby, un’altra partita da non sbagliare: «Ci siamo informati — continua Ferri — e sappiamo cosa significa per i nostri tifosi il derby con i riminesi, ma dobbiamo pensare che sia una partita come tutte le altre, con due punti in palio. E’ da vincere soprattutto perché Rimini è una diretta concorrente nella lotta per la salvezza».
I granchi non stanno attraversando un buon momento e dopo l’esonereo di Massimo Galli è arrivato al capezzale dei Crabs il ‘sergente’ di ferro Giancarlo Sacco (l’anno scorso a Pavia). Affrontare una squadra dopo un cambio in panchina non è mai facile. «Non ho mai vissuto l’esperienza del cambio di allenatore — continua Ferri — ma penso che quando si arriva a questa soluzione sia un fallimento di tutta la squadra. Ora i giocatori vorranno dimostrare al nuovo coach di essere in grado di uscire dalla situazione negativa. Partiranno molto forte e starà a noi non indietreggiare e fare la nostra partita».
PER FERRI, gli uomini di Rimini da limitare sono soprattutto i due americani, Goss e McCray: «A maggior ragione, con il cambio di tecnico, i due Usa avranno più responsabilità sulle loro spalle e dovremo cercare di limitarli il più possibile. Poi non bisogna dimenticare German Scarone».

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.