Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

E’ UN SORRISO a metà quello che accompagna il dopo gara di Imola-Sassari, prima vittoria dell’Aget all’esordio casalingo in questo campionato. L’attenzione di tutti in casa Andrea Costa è ovviamente rivolta alle condizioni di salute dell’allenatore Massimo Bianchi, colpito da uno scompenso cardiaco al termine dell’incontro di domenica.
Bianchi è stato immediatamente controllato al PalaCattani dall’equipe medica dell’ospedale di Faenza che ha deciso di trasferire l’allenatore al reparto di cardiologia dell’ospedale di Ravenna dove è rimasto anche ieri. «Molto probabilmente verrà trasferito all’ospedale di Imola nella giornata di domani (oggi, ndr) — comunica l’amministratore delegato della società Gian Piero Domenicali —. Non dimentichiamoci che stiamo parlando di un’organo vitale come il cuore, e considerando che Bianchi gestisce un’attività nel quale è portato ad agitarsi molto e che è un fumatore, i medici hanno preferito tenerlo sotto osservazione a Ravenna per un giorno in più e effettuare tutti gli esami del caso. Comunque è fuori pericolo e non c’è motivo di preoccuparsi». Augurando al coach milanese una pronta guarigione, In attesa del ritorno sul campo del coach milanese, sarà il suo vice Federico Fucà a gestire gli allenamenti della squadra.
A completare il quadro medico di casa Aget Juan Manuel Fabi verrà sottoposto oggi a Imola a risonanza magnetica, per stabilire con certezza l’entità del suo infortunio alla caviglia destra.
CONTINUA la campagna abbonamenti. Per poco, ma ancora sotto il numero mille. Sono 990 le tessere che fino a domenica sono state staccate dalla società biancorossa. Un numero destinato ad aumentare, visto che la campagna abbonamenti prosegue ancora. Per venire incontro alle richieste di alcuni tifosi subito dopo la partita con Sassari, la società ha deciso di prolungare il periodo di campagna fino al 26 ottobre, giorno della prossima partitsa casalinga dell’Aget contro Pistoia. «I 990 abbonamenti sono un grosso risultato — continua Domenicali —, vicinissimo all’obiettivo che ci siamo posti. Poi evidentemente la bella prestazione di domenica ha convinto qualche altro tifoso a sottoscrivere l’abbonamento».
Sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento alla sede di via Valeriani dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30, oppure alla biglietteria del PalaCattani dalle ore 17 di domenica 26 ottobre, prima dell’incontro contro Pistoia.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.