Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Si aspetta il pieno sulle tribune dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per il ritorno del mondiale Superbike nel circuito sulle rive del Santerno dopo due anni. L’omologazione tanto attesa è arrivata, e ora l’impianto torna sulle luci della ribalta

Mancava solamente quella. E non si trattava di un dettaglio di poco conto, considerando che senza la tanto attesa omologazione per le corse delle moto sarebbe stato leggermente problematico accendere il semaforo verde della Superbike fra un paio di settimane. Adesso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola ha tutte le carte in regola, e la possibilità di arrivo di nuovi eventi mondiali potrebbe ridare nuova linfa al circuito sul Santerno.
Si tratta da tempo. E il nome di maggiore peso, al di là di altri protagonisti per ora più misteriosi e di contorno, è quello dei francesi della Gl Events. Ma per adesso sulla data del grande passo ancora non ci sono certezze. In Comune si pensava ad una chiusura estiva entro il mese di agosto, ma per ora niente è stato deciso. Comunque, in caso di ingresso, la maggioranza dovrebbe rimanere in mani cittadine.
Ma più che sull’assetto societario, adesso tutti i riflettori sono puntati sul ritorno del mondiale a due ruote dopo due anni di digiuno.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.