Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La finale di tutte le finali, quella che assegnava il titolo di Serie A nella quarta edizione del Torneo “Colli Bolognesi”, ha visto protagonisti “i neri per caso” dell’ASIC, guidati da Gianluigi Ghedini.
Fabio Mattarelli, Giacomo Nanni, Mirko Mongiorgi, Luciano Gamberini, Andrea Natalini, Marco Natalini, Andrea Ventura, Simone Poli, Claudio Guizzardi, Gianluigi Ghedini e Fabio Casali hanno alzato al cielo la Coppa che li fregia Campioni 2008. Pubblico delle grandi occasioni al Circolo “Italia” con tanto di torcida e fumogeni a bordo campo, grazie soprattutto al contributo dei fans ed ultras del Greto: in mezzo a loro Capitan Armino, squalificato che ha sofferto più di quanto potesse succedergli in campo.
Primo tempo molto equilibrato con Marco Natalini bravo a sfruttare un’occasione sottoporta da calcio d’angolo ed il goal spezza un po’ i toni dei gialloverdi che provano a spingere ma subiscono ad inizio ripresa il raddoppio ad opera del fratello, Andrea Natalini, uno dei più costanti nel corso del Torneo, bravo a raccogliere una bella incornata di Guizzardi.
Prima frazione di gioco che premiava l’ASIC per controllo palla e l’ottima difesa attuata.
Nella ripresa il Greto con “Bicio”Fontana, Samaritani e Cocchi prova a dimezzare le distanze ma arriva la terza rete questa volta su azione personale di un incontenibile Luciano Gamberini, che porta a 18 le proprie reti nel Torneo, in sette gare. Il Valsa Gold gode per il neo acquisto…
C’è gloria anche per un generoso “Freccia” Mongiorgi che segna come suo solito, prima della rete della bandiera di Marco Cocchi, sicuramente uno dei migliori giocatori di tutto il Torneo 2008.
A fine gara premiazioni in campo sulle note di “we are the champion” e premi personali per Camillo Campi (FC Greto) giudicato il miglior portiere di questa edizione, così come Gianluca Guglielmi (Ecoresina) eletto quale miglior giocatore in assoluto. Ovvio il premio di miglior realizzatore a “Ciano” Gamberini.
Premio anche a Marco Gnani e famiglia per l’ottima ospitalità e la gestione del Circolo “Italia”.
In precedenza l’Ecoresina conferma la propria forza e valore e supera in scioltezza un onesto e pregevole Ristorante “I Tre Leoni” con un perentorio 6 a 0: doppiette di Guglielmi e di Andrea “Poltro” Poltrini. Completano la goleada una rete di “Birra” Cassanelli ed un’autorete sfortunata dei rossi.
Terza posizione dopo tre trionfi in tre edizioni ed appuntamento al 2009. In apertura la Climaterm di Altedo aveva superato senza problemi il S. Mamolo Cafè, nella semifinale di ritorno. Risultato senza commenti con un netto 12 a 1 grazie a 3 reti segnate da Raffaele Zucchini, altrettante di Giovanni Simmini e Marco Gallerani, mentre a chiudere la gara anche le marcature di Scagliarini e Vospino. Per gli avversari il solito Fabio Gamberini.
Questa sera si torna in campo per le finali di Serie B: alle 20:00 si giocano la terza piazza di Serie B Sparta e Mielizia ed a seguire alle 21:00 ecco la finalissima fra la sorpresa Leasing & Service e Natsabè.it sicuramente una squadra che avrebbe ben figurato anche in Serie A.
Chiudono la serata la finalina di Serie C tra S. Mamolo Cafè e New Team FC, mentre alle 23:00 è la volta di Aerosped Bologna ed AC Barca per finale del 3° e 4° posto della Categoria Over 35.
Mercoledì spazio alla solidarietà: dalle ore 20:00 tre formazioni che si contenderanno il 7° Memoria “Antonio Pressato”. In campo il Club Città di Bologna capitanato da Maurizio Cevenini, una formazione composta da alcuni personaggi che getteranno le gambe oltre le … ortiche per la “Casa dei Risvegli – Amici di Luca” ed “Insieme nel Cuore” capitanata da Gigi Pressato, fratello dell’amico scomparso qualche anno fa.
Queste le gare di ieri sera:
CLIMATERM ALTEDO – S. MAMOLO CAFE’ 12 – 1 (Climaterm in finale Serie C)
ECORESINA – I TRE LEONI 6 – 0
ASIC – FC GRETO 4 – 1

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.