Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Due trasferte insidiose attendono le romagnole Rimini e Ravenna nel terzo turno di campionato.
I riminesi saranno di scena a Treviso, che si è visto confermare i tre punti di penalizzazione in classifica scesi però a due dopo il pari al debutto contro l’Ancona, campo insidioso dove i romagnoli dovranno dare il massimo per ottenere il bottino pieno.
Nelle fila venete sono tutti disponibili per questa sfida, tranne il neoacquisto D’Aversa, e mister Gotti potrà contare anche sul difensore Dal Canto pienamente recuperato.
In casa Rimini, invece, l’allenatore Selighini ha ancora diversi nodi da sciogliere a cominciare dal modulo. Invece del solito 4-4-2, già ben assimilato dalla squadra, il Rimini potrebbe presentare un tridente con Docente, Vantaggiato e Ricchiuti, soluzione applicabile vista l’abbondanza di centrocampisti centrali in rosa. Al momento i romagnoli non dovrebbero abbandonare l’antico schieramento ed è quindi probabile che il nuovo assetto venga proposto magari in corsa.
Nella rosa mancherà soltanto Cardinale, allenatosi soltanto negli ultimi giorni per colpa di una contrattura, e l’unico ballottaggio riguarda la difesa con la coppia difensiva Sottil – Milone, un po’ a corto di fiato, che potrebbe dare spazio ai compagni.
Passando in Prima Divisione, il Ravenna sulle ali dell’entusiasmo per il derby vinto contro il Cesena, si presenta in piena forma in casa della Pro Sesto nell’anticipo della terza giornata.
Mister Atzori potrà contare nuovamente sul pilastro Sciaccaluga a centrocampo, al debutto in campionato dopo aver smaltito i due turni di squalifica, così come Calzi ripresosi dall’infortunio di domenica scorsa. A completare la mediana ci sarà Trotta a spingere sulla fascia insieme a Pettinari.
In attacco spazio all’ottimo Zizzari, già autore di due reti in due match, con Gerbino Polo e Filippi, rientrato in Italia dopo l’avventura con la nazionale albanese, pronti subentrare in corso d’opera.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.