Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Anno nuovo problemi vecchi. Non è di certo iniziato nel migliore dei modi il 2009 del Ravenna, già alle prese con molti problemi. L’amichevole di domenica scorsa contro la Giacomense, terminata 1-1 e salvata in extremis da un rigore di Zizzari, è stata deludente su tutti i fronti tanto che il presidente Fabbri ha dichiarato a fine partita che l’unica soluzione possibile sarebbe stata quella di mandare via tutti i giocatori.
I problemi poi sono continuati anche in vista della sfida interna con il Pergocrema della prossima giornata. Le maggiori preoccupazioni di mister Atzori riguardano la porta dove fino a ieri non c’era nessun giocatore disponibile. A Rossi out per problemi fisici e al suo secondo Brignoli influenzato si era aggiunto anche il terzo portiere Menegatti, e dunque il rebus su chi mettere a difendere i pali domenica diventava sempre più intricato. Per fortuna Brignoli ha recuperato e oggi sarà regolarmente in campo e quindi con il Pergocrema ci sarà pur se non in perfette condizioni fisiche.
Altri intoppi, poi, sono arrivati dal mercato dove è saltato l’acquisto del portiere Sciarrone, ritenuto poco idoneo alla causa dopo la deludente prestazione con la Giacomense, e quando tutto sembrava a posto per Nardo del Taranto, i pugliesi all’ultimo hanno detto di no.
Per fortuna Rossi sta bruciando le tappe del suo recupero e quindi non ci dovrebbero essere movimenti in entrata riguardo ai portieri.
Nei giorni scorsi è arrivato però il primo rinforzo di mercato, il centrocampista Khoris prelevato dalla Reggina.
Attivo è anche il fronte attaccanti con Curiale in pole position. La punta, di proprietà del Palermo ma in prestito a Vicenza, pare intenzionata a trasferirsi in Romagna e ad inizio della prossima settimana dovrebbero esserci sviluppi.
Non arriverà a Ravenna, invece, l’attaccante argentino Masini, in quanto in stagione è già stato tesserato per Potenza e Salerno e dunque quest’anno non può più giocare in Italia. Tra l’attaccante e il club ravennate pare sia soltanto un arrivederci per fine stagione.
Ora però l’obiettivo è quello di fare bottino pieno con il Pergocrema, iniziando nel migliore di modi il girone di ritorno, per cancellare i primi mesi di campionato non certo positivi.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.