Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Prosegue la preparazione dei canarini in vista dell’impegnativa trasferta di Ancona, cui troveremo un ex di turno sempre amato dalla tifoseria gialloblu: Roberto Colacone.

Ieri all’antistadio Zelocchi Zoratto ha sottoposto tutti i calciatori disponibili ad un’intensa seduta di esercitazioni tecnico-tattiche con possesso palla, cambi direzionali e velocità. La seduta è stata completata con la consueta partitella a campo ridotto.

Intanto a complicare i piani di Mister Zoratto è arrivata la conferma di Simone Gozzi e Jorge Bolano, ambedue “appiedati” dal Giudice Sportivo per un turno. Contemporaneamente Marsili è entrato tra nell’elenco dei “diffidati”.

Con la prima vittoria dei canarini in campionato è arrivata ieri la prima convocazione nella Rappresentativa di Lega di Serie B per Andrea Catellani, Massimiliano Marsili e Paolo Ricchi. Le tre giovani promesse gialloblu si dovranno trovare Lunedì 20 e Mercoledì 21 Ottobre presso lo Stadio “L. Fabbri” di Trezzano sul Naviglio (MI) per disputare una gara amichevole agli ordini del Commissario Tecnico Gianpiero Marini, indimenticato mediano dell’Inter e della Nazionale.

Le notizie provenienti dall’infermeria per Alex Pinardi non sono positive. Nonostante il grande impegno e la massima disponibilità data dal capitano del Modena F.C, particolarmente sensibile al momento difficile della Società, lo staff medico canarino, «dato il perdurare della sintomatologia clinica che affligge Alex Pinardi, ed in accordo con il Consulente Ortopedico Dott. Pederzini, ha deciso di sottoporre l’atleta ad intervento chirurgico alla spalla destra. Il calciatore, dopo aver eseguito fisioterapia pre-operatoria, verrà operato dallo stesso Dott. Pederzini, presso l’Ospedale di Sassuolo, i primi giorni della prossima settimana. La prognosi verrà valutata ad intervento eseguito».

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.