Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Il problema recessione nel basket. Da qui l’idea di provare a verificare la sua incidenza sulle società della nostra Provincia. Capire cioè se la situazione di grave crisi che incombe nel Paese, influisce sulla disciplina della palla a spicchi a livello di presenze e soprattutto di incassi all’interno degli impianti di gioco. Dalla tabella che trovate qui sotto, viene indicata la media di presenze all’interno dei palasport da parte delle formazioni che prendono parte ai vari campionati. Nazionale per la Trenkwalder che gioca la Legadue, la Coopsette (B Dilettanti) e per le tre squadre che militano nella C Nazionale (Cavriago, Novellara e Correggio); Regionale per le squadre che militano in serie D. Tra l’altro questi club hanno ingressi a pagamento per le loro gare casalinghe. I dati emersi sono in linea con la scorsa stagione, quindi l’effetto crisi non si sente.
I prezzi
Per la Trenkwalder la cosa dipende dal posto che lo spettatore occupa all’interno del palasport mentre per le altre realtà, il prezzo è unico.
Sette euro per le società di Castelnovo Sotto e Novellara, 6 euro per Cavriago, 5 euro per Correggio e Montecchio, Scandiano invece ha deciso di praticare offerta libera.
Presenze al PalaBigi
Siamo agli inizi ma qualche dato interessante emerge ugualmente. La Trenkwalder, società guida del basket a Reggio e Provincia ha un dato simile rispetto alla media spettatori avuta di questi tempi nella scorsa edizione, ma inferiore nella media complessiva. Sino ad oggi Pallacanestro Reggiana ha avuto 2521 presenze, l’anno scorso erano 2493. Il dato può far storcere il naso se lo si confronta con il dato globale di un’intera stagione, dato che nel corso delle 19 gare giocate nella stagione 2007-2008 la Trenkwalder ha avuto una media di 2940 presenze ad ogni gara casalinga. Il dato di quest’anno (le due gare giocate in casa), risulta poco valutabile, dato che nella prima gara casalinga giocata contro la Reyer Venezia, la partita è andata in onda in diretta su RaiSatPiù e molti spettatori che solitamente si recano al botteghino ad acquistare il biglietto, hanno preferito osservarla seduti sulla poltrona di casa davanti al piccolo schermo. Una annotazione che va tenuta presente e qualche biglietto in più, al botteghino sarebbe stato venduto. Bisognerà vedere se il pubblico di fede biancorossa, saprà accorrere in massa da qui alla fine della stagione.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.