Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Come trasformare un palazzo dello sport in un impianto capace di incidere pesantemente sulle strategie economiche di una cittadina? E’ la scommessa che Claudio Sabatini ha lanciato al Comune di Casalecchio, investendo in maniera pesante sulla Futurshow Station, con un progetto di modifica affidata al famoso architetto giapponese Shigheru Ban, che ridisegnerà la parte esterna e il collegamento con la stazione che in poco più di un’ora potrà portare spettatori da Milano e in un’ora e quaranta da Roma. La struttura, che solo in questa stagione ha aumentato del 20% gli eventi, del 30% le presenze e il 40% dei ricavi, ha l’obiettivo, a regime, di portare ogni anno a Casalecchio la bellezza di 1 milione e mezzo di persone, di cui 1 milioni già per gli eventi a calendario, sarà utilizzata per 238 giorni all’anno, con una presenza sul territorio di 200.000 persone e 230.000 pernottamenti. Dunque, secondo uno studio predisposto da Nomisma, una ricaduta complessiva sul territorio di oltre 37 milioni di euro ogni anno. Dunque non solo eventi sportivi, che anzi, inciderebbero solo per il 4%, ma soprattutto congressi e convention con il 46% e iniziative culturali e spettacoli musicali.
Tutti i dati sono stati illustrati questa mattina durante un incontro tenuta all’interno della stessa struttura, dalla quale, poi, i convenuti sono stati portati alla stazione all’aperto. Una struttura che può ospitare eventi dalle 1000 alle 18.000 persone e che in campo sportivo potrebbe tranquillamente ospitare partite di basket dei campionati mondiali del 2014 se l’Italia riuscirà ad ottenerne l’organizzazione.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.