Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

‘Il mare d’inverno è solo un film in bianco e nero visto alla tv’, cantava Loredana Bertè nel 1984. Sentimento di solitudine, pace, colori freddi, luoghi che in estate siamo abituati a vedere stracolmi di persone e che ora sono così silenziosi. Ma non è solo questo il mare d’inverno, soprattutto in una riviera romagnola che non si fa mai mancare il divertimento, le tradizioni, la buona cucina e la voglia di compagnia. Così le località balneari che nei mesi invernali sono abituate a spegnere le insegne, cercano di mantenersi vive e offrire ai turisti le attrazioni tipiche della riviera. Un chiaro esempio viene dai lidi di Comacchio. Siamo abituati a parlare di Capodanno dall’estate in questi luoghi, ovvero la Notte estiva che tinge di Rosa i 110 chilometri di costa romagnola. Ma al Lido degli Estensi quest’anno si è festeggiato il Capodanno dei Desideri il 31 dicembre e l’afflusso di turisti ha dimostrato che queste località sono tutt’altro che dimenticate in inverno. Sul palco la musica del Tiziana Quadrelli Live Quartet ha riscaldato l’atmosfera, poi le gag dell’irriverente comico Roberto De Marchi, in una serata presentata da Laura Sottili che ha coinvolto il pubblico con giochi e gag in attesa del brindisi di mezzanotte. Il tutto organizzato dal Consorzio Lido Estensi.

Nel video: interviste a Riccardo Cavicchi, organizzatore Capodanno dei desideri, e Luigi Bertoncelli, Pres. Consorzio Lido degli Estensi

Dopo la mezzanotte una scia di lanterne cinesi ha illuminato il cielo del Lido degli Estensi portando auguri e desideri per il nuovo anno.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_lidi_in_inverno_20140123.mp4

Categoria: Attualità
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.