Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Dunque il buon senso ha prevalso. C’erano non pochi dubbi sul fatto che i tifosi rossoblu potessero andare a Firenze per la partita con i viola del 21 settembre. L’osservatorio del Vicinale, pur indicandola come partita sulla quale porre attenzione ha lasciato aperta la vendita dei biglietti seppur con limitazione a meno che non avvengano fatti tali da indurre a diverse decisioni. Dunque sarà molto importante che non succeda nulla domenica allo stadio Dall’Ara per la prima di campionato con i tifosi atalantini, che non sono certo angioletti.
A tal proposito questa mattina il neo proprietario del Bologna Renzo Menarini ha evidenziato come il comportamento dei supporter rossoblu nelle trasferte della scorsa stagione pur in presenza di 4-5- e anche 7000 tifosi si è sempre tenuto nel limite del dovuto e dunque farà di tutto per permettere ai tifosi di seguire la squadra in trasferta.
Intanto nel pomeriggio la squadra ha ripreso la preparazione verso domenica. Tutti abili e arruolati eccetto lavecchia. Ma Arrigoni ha già in testa tutto: modulo nuovo con il 4-4-2, esordio della coppia d’attacco Di Vaio-Marazzina con Marchini a destra. Intanto domani sera Mudingayi giocherà con la sua nazionale e giovedì al suo ritorno si conosceranno le reali condizioni fisiche. Come accaduto a san Siro Mingazzini è allertato

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.