Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20151016.mp4

Domenica alle 12.30 Delio Rossi si gioca una buona fetta di credibilità e dunque di panchina nella partita con il Palermo. I siliani affideranno il centrocampo ad un ex come Maresca, che fino a questo momento non ha avuto molto spazio, ma la loro voglia di riscatto sarà pari almeno a quella dei rossoblù dopo quattro sconfitte consecutive.
Lontano da occhi indiscreti Rossi ha preparato una squadra che difficilmente si scosterà dal 4-2-3-1 provato in questi giorni e trasformato in alcuni frangenti in 4-3-3. Anche perchè se è vero che in infermeria rimangono Giaccherini e Acquafresca, nello stesso momento Donsah e Ferrari difficilmente verranno utilizzati dall’inizio per non rischiare un altro caso di ricaduta come accaduto a Giaccherini.
Dunque in porta sarà ancora Mirante, con un dubbio sulla fascia destra. In tutti c’è la curiosità di vedere all’opera Krafth, ma il giovane non è ancora al 100% e un suo utilizzo andrebbe a delegittimare completamente Mbaye, partito titolare e in questo caso arretrato addirittura dietro ad un giocatore non ancora fisicamente a posto.
Anche per il ruolo di centrale sono in due a giocarsi un posto perchè quello di Oikonomou sembra garantito. Ballottaggio tra Rossettini e Gastaldello. Quest’ultimo, poi, assieme a Maietta sono stati convocati dal procuratore Palazzi in merito all’incontro Bologna-Catania del 27 aprile 2015. Il procuratore ed i suoi uomini non hanno ancora chiara la direzione da prendere nell’indagine e per ora hanno soltanto convocato alcuni protagonisti di quella sfida ce i due rossoblù sono stati ascoltati ieri. Per la cronaca va ricordato che quella gara si concluse sul 2-0 in favore del Bologna con reti di Sansone e Cacia e che soltanto l’ex centrale della Sampdoria scese in campo. Tornando alla difesa Masina è certo del suo posto, così come a centrocampo Diawara. Si giocano una maglia Taider, tornato da pochi giorni con la nazionale e Crisetig, che Rossi ha più volte provato titolare in questi giorni. In attacco sembra tutto deciso, con Mounier a destra, Rizzo a sinistra e Brienza dietro a Destro, mentre pronto all’ingresso è Falco, che in questi giorni ha fatto vedere un’invidiabile condizione di forma. In rampa di lancio anche Ferrari e Donsah, che potrebbero entrare nel corso della partita, mentre bisogna capire se l’inconveniente che ha fatto fermare ieri Mancosu durante la partitella gli consentirà di esserci.
L’incontro è stato affidato a Fabbri di Ravenna, mentre seguiremo la partita domenica su Telecentro dalle 11.45, mentre lunedì alle 21 con il Pallone Gonfiato classic tutti gli approfondimenti sull’incontro.

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.