Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Il Bologna che chiede il proprio riscatto a Reggio Emilia contro il Sassuolo è già pronto. Pioli attende con ansia solo le partite di questa sera, con la speranza che nessuno degli otto nazionali impegna esca dal campo per qualche guaio. L’uomo più atteso è sicuramente Diamanti. Il capitano avendo giocato quasi integralmente il match con la Danimarca stasera lascerà spazio ad altri ed egoisticamente Pioli non potrà che esserne contento. Nello stesso momento sul campo ha completamente recuperato Cristaldo, che ha smaltito il virus intestinale, mentre Della Rocca sta recuperando dalla lombalgia che lo ha colpito nell’ultima settimana.
E’ rientrato in gruppo Alibec, anche se difficilmente Pioli potrà tenerlo in considerazione in vista di domenica, mentre continua il lavoro a carichi crescenti per Cherubin che sta cercando di recuperare i tanti mesi di lavoro persi, così come Pazienza, la cui assenza toglie al tecnico una pedina nel centrocampo già non molto folto. E allora ecco che nel 3-5-1-1 che vuole varare Pioli, un ruolo importante lo dovrà avere Perez, con Della Rocca e Kone ai suoi fianchi, mentre L’aver spostato il capitano più vicino alla porta, a supporto di Cristaldo dovrebbe ridargli quella pericolosità che aveva in parte smarrito cominciando l’azione addirittura poco fuori dalla sua area di rigore.
Sugli esterni ci saranno Garics, che questa sera gioca con la sua Austria nelle isole Far Oer e Cech, che invece non è partito con la Slovacchia e dunque si è potuto allenare con impegno a Casteldebole, mentre nella difesa a tre Mantovani, Sorensen e Natali non hanno avuto distrazioni e dunque hanno potuto utilizzare al meglio la sosta.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20131015.mp4

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.