Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20160412.mp4

Il Bologna trova un preziosissimo pareggio per 1-1 all’Olimpico con la Roma nel posticipo della 32^ giornata del campionato di serie A e raggiunge 37 punti a + 9 dalla zona salvezza quando mancano solo sei partite al termine del campionato. Nella partita più difficile il Bologna si sblocca dopo tre sconfitte consecutive e, sfruttando la fortuna di tre pali colpiti da Salah, esce con l’applauso dei suoi tifosi.
Dopo una buona partenza della Roma, con un gol giustamente annullato ai giallorossi per fuorigioco, al 25′ Rossettini si fa trovare puntuale sul secondo palo e di testa mette in rete. I padroni di casa ci provano ma non concretizzano. Ad inizio ripresa entra Totti e la squadra cambia volto. C’è il terzo palo di Salah, poi lo stesso egiziano servito da Totti, parte in fuorigioco, anche se millimetrico, e supera Mirante.
Per un quarto d’ora il Bologna fatica a respirare. Poi i padroni di casa rallentano, Floccari va al tiro in contropiede e il portiere para. Dopo Donsah deve uscire anche Maietta per crampi. Entra Krafth dopo oltre un girone dalla sua prima apparizione a Carpi. Non ci sono grandi occasioni per la Roma, se non una bella conclusione da lontano di Totti messa in angolo e una conclusione uscita sempre dello scatenato Salah. Alla fine per Donsah solo affaticamento muscolare, mentre crampi per Maietta, che dunque dovrebbero essere disponibile per sabato contro il Torino, dove si cercano gli ultimi punti per festeggiare definitivamente e anticipatamente la permanenza in serie A.

Categoria: Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.