Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La giornata di oggi si apre diversamente da come si era chiusa ieri sera sul fronte rossoblù, perché oggi la scena non è sui soci e sui loro screzi ma la luce è puntata come dovrebbe essere solitamente sui calciatori e sul calcio giocato. Alle 16:00 il Bologna è sceso in campo contro uno Scandiano, una squadra di mezza classifica di Eccellenza. Una partita ovviamente priva di alto livello agonistico elevato visto che si trattava di una amichevole,ma come ogni partita del genere che si rispetti sono ottimi momenti per poter giocare senza l’ansia del risultato e con la possibilità di poter far giocare chi solitamente non trova troppo spazio durante la stagione. Malesani per l’undici di partenza ha scelto Viviano, sostituito da Lupatelli dopo una mezz’oretta, Esposito, Portanova, Cherubin e Morleo. Quindi a centrocampo Radovanovic, Krhin e Della Rocca, con Ekdal dietro a Siligardi e Meggiorini. Molto probabilmente le cose domenica non saranno troppo diverse in difesa, mentre centrocampo e attacco ritroveranno i titolari. I rossoblù incontreranno un Bari che da questo campionato ormai non ha più niente da chiedere. Il suo destino in serie A ormai è già da qualche giornata stato deciso e la retrocessione è certa. Quasi sicuramente i baresi scenderanno in campo con una flotta di giovani emergenti, pronti a dimostrare di valere anche loro, ma che con la massima serie hanno poco a che fare.Come emergente sarà l’arbitro designato per la gara il signor Cervellera di Taranto, al suo esordio in Serie A, coadiuvato dagli assistenti Nicoletti e Ranghetti e dal quarto ufficiale Orsato.
Il Bologna dovrà fare a meno di Britos quindi probabile al suo posto Cherubin. Ipotizzabile quindi Moras con Cherubin Portanova e Rubin o il ritorno di Casarini nel suo ruolo iniziale. Ekdal tornerà a centrocampo con Perez e Mudingay. Per l’attacco, visto che Ramirez è fuori per la squalifica, molto probabilmente scenderanno in campo Di Vaio Gimenez e Papponi. Nota positiva per due giocatori rossoblù, Perez e Ramirez sono stati convocati con la Nazionale Uruguaiana per la gara amichevole contro la Germania.
I due saranno a disposizione di Tabarez per l’incontro che si disputerà domenica 29 maggio, in Germania.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.