Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_10_colli_20160418.mp4

Il 1 maggio torna la Dieci Colli-GP Assicoop, manifestazione di gran fondo di ciclismo, organizzata dal Circolo Dozza, che raccoglie quasi 3000 appassionati. Tutto nuovo quest’anno, dalla partenza all’arrivo, fino al Villaggio dell’organizzazione che sarà allestito all’interno dello stadio Dall’Ara nella zona dei parcheggi sotto la curva San Luca tornando a Bologna dopo cinque anni. La partenza sarà per i primi proprio sotto la vecchia Funivia, su via don Sturzo, mentre la coda dei partecipanti si snoderà lungo via Saragozza, fino a via dello Sport. La velocità sarà guidata da un’auto fino a Zola Predosa, da dove partirà la vera e propria competizione. La corsa più lunga misura 174 chilometri, con arrivo sul Colle della Guardia, che si affronterà dalla parte di Casaglia dopo aver attraversato dodici comuni. 979 metri l’altitudine massima, vicina al Corno alle Scale, mentre il dislivello sarà di 3236 metri. Contemporaneamente si corre anche la medio fondo che misura poco meno di 94 chilometri. Al termine ci si potrà rilassare scendendo a velocità turistica lungo la strada che affianca i portici e chiudere la mattinata con una spaghettata. Anche quest’anno la gara competitiva è affiancata da diverse iniziative collaterali, come Quelli che… la Dieci Colli che il sabato sera tra birra e street food farà ascoltare musica da diverse band amatoriali, mentre per chi preferisce prendersela con calma può scegliere < >, itinerario di degustazioni lungo la strada dei vini e dei sapori. Una parte della quota di iscrizione andrà a finanziare l’organizzazione della Dieci Colli giovani, prova su strada per la categoria Allievi organizzata dalla Ceretolese.

Categoria: Sport, Sport varie
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.