Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display


rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/sciopero_unipol_20130221.mp4
Massiccia adesione, questa mattina, allo sciopero di tre ore da parte dei lavoratori del Gruppo Unipol per chiedere ancora una volta alla proprietà di riaprire la trattativa dopo la presentazione del piano aziendale di risanamento che prevede, a livello nazionale, 2440 esuberi, pari a un quarto della forza lavoro.

Etica Unipol è morta. l‘anno di nascita, il 1963, e l‘anno della morte, il 2013. Hanno manifestato così questa mattina a Bologna i dipendenti del Gruppo Unipol, portando in corteo, nei corridoi degli uffici, una bara finta. I sindacati sono sul piede di guerra a causa dei licenziamenti previsti per ridurre i costi, si tratta di 2240 esuberi a fronte di 11mila lavoratori in tutta Italia. Soddisfazione tra gli organizzatori dello sciopero durato 3 ore con il 90% di astensione dal lavoro.

(Nel servizio, l‘intervista ad Orietta Ruccolo, Fiba Cisl Unipol)

Categoria: Cronaca
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.