Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

L’ultimo giorno di mercato ha regalato grandissimi colpi, specie in Inghilterra, ma anche le nostre squadre non si sono mosse male, e anzi hanno assestato colpi di eccellente qualità. In A il Bologna ha acquistato il solo laterale destro Marchini, per rinforzare un ruolo dove Coelho e Lavecchia non danno le necessarie garanzie. In uscita è partita il solo Coda, in prestito alla Cremonese, mentre sono rimasti i vari Carrus, Confalone e Paonessa. In B la squadra che si è mossa meglio è stato il solito Sassuolo che ha preso due dei giovani più promettenti del panorama nazionale: il difensore centrale Andreolli dalla Roma e il laterale Poli dalla Sampdoria. Buono anche il colpo assestato dal Piacenza che si è aggiudicato l’attaccante Emanuele Ferraro dalla Salernitana. Nessun acquisto invece in casa Modena dopo tanti contatti e tante parole spese. Ballotta non è riuscito a liberarsi dei contratti più onerosi, Perna e Pinardi su tutti, e quindi non ha avuto il via libera per nuovi acquisti. Rimanendo così, il Modena corre veramente seri rischi per la retrocessione. Infine in Lega Pro scenate Ravenna, cesena e Spal: il Ravenna ha preso quattro giocatori, con i soldi della cessione di Succi al Palermo, Zecchin dal Grosseto, Trotta dal Treviso, Sabato dalla Triestina e Brignoli dal Lumezzane; il Cesena ha preso Masiero dall’Ancona e Molino dalla Torres via Chievo ma i colpi più eclatanti li ha assestati la squadra di ferrara che ha preso il centravanti Moro, l’anno scorso a Messina ma di proprietà del Torino, e il laterale Bracaletti dal Cesena. Tre squadre che puntano, con decisione, alla promozione in Serie B.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.