Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Non chiedete a Guaraldi perchè ha venduto Gillet, perchè la sua risposta è di quelle che ti spiazzano. Se trovi un datore di lavoro che ti dà molto di più dai le dimissioni e ti accasi dall’altra parte. Il giocatore deve chiedere il permesso perchè vincolato da un contratto e o accetti di equiparare le sue richieste o lo lasci andare.
La sua risposta non fa una grinza. Probabilmente di affari con il Torino il Bologna ne farà molti altri e dunque ha preferito prendere su quello che ha speso per il portiere, magari riuscendo anche a risparmiare parecchio sull’ingaggio.
Il predestinato a giocarsi il posto con Agliardi sarà davvero Curci? Il portiere arriverebbe con tante incognite. Ha abbandonato gli allenamenti con la Roma per un piccolo problema fisico, ma chissà se c’entra anche l’interessamento rossoblù. 27 anni, è nato e rimasto praticamente sempre legato alla Roma. Ha esordito nel 2004 in serie A, quando in quell’annata ha giocato ben 11 incontri, l’anno dopo parte titolare ma Spalletti gli preferisce Doni. Dopo un’altra stagione in alternanza sempre con il bbrasiliano, nel 2008 passa al Siena dove arriva in comproprietà per due stagioni. Nel 2010 passa alla Sampdoria, con la quale festeggia le prime 100 partite in serie A, ma llo scorso anno è tornato a Roma, che ne ha riscattato l’intero cartellino. Ha giocato anche due campionati europei under 21 ed è stato convocato da Donadoni anche nella Nazionale A, ma non è mai stato schierato.
Nonostante le credenziali il portiere non convince la piazza e piano piano anche la dirigenza, che ci sta riflettendo, anche se ieri wikipedia per un breve periodo ha dato il portiere rossoblù.
Si attende a ore anche la risposta di Heinze, con l’ottimismo che pervade tra la dirigenza, così come l’OK della Juve per il prestito di Gabbiadini e un aiuto per il pagamento dello stipendio del terzino destro Marco Motta.
Poi ci sono da rilevare le voci che vedono il Liverpool pronto ad offrire al Bologna i 20 milioni richiesti per Ramirez. Sarà davvero così? Il Bologna ancora offerte non ne ha avute ma se davvero la richiesta arriverà bisognerà attivarsi per il suo sostituto. Potrebbero tornare di moda i nomi di Gonzalo Bueno, che dall’Uruguay danno in Italia o Straqualursi, mentre un possibile scambio Casarini-Larrivey con il Cagliari catapulterebbe
sotto le Due Torri un attaccante con esperienza ma che di gol ne ha fatti davvero pochi anche se lo scorso anno a Napoli ha segnato la sua prima tripletta in serie A.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.