Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Al posto di Balotelli gioca Gilardino. Ci perdiamo come qualità individuale, guadagniamo come qualità di gioco”. Queste le parole della vigilia di Cesare Prandelli, presentando la semifinale della Confederation Cup tra Italia-Spagna. E così stasera, in quella che tutti vedono la rivincita ad un anno esatto dalla finale dell’Europeo persa 4-0, al centro dell’attacco azzurro ci sarà quello che ancora per tre giorni è un giocatore del Bologna. Poi, chissà, Pioli tifa per lui, gli ha mandato un sms di incoraggiamento e spera, magari tra un mesetto, durante il ritor di Sestola, di poterlo riabbracciare. La scelta di Prandelli è stata quella di cambiare modulo, dalla difesa a quattro a quella a tre, con il blocco Juve a dominare, con ben sette elementi. La difesa è solo bianconera, con Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini. Quindi Pirlo è riuscito a riprendersi dall’infortunio muscolare in tempi brevissimi e sarà affiancato da De Rossi, anche lui riposato per aver scontato la squalifica. Sugli esterni a destra un difensore come Maggio, mentre a sinistra Giaccherini dovrà impegnarsi per fermare le volate di Pedro e le incursioni di Inesta, mentre a supporto di Gilardino due centrocampisti puri come Candreva e Marchisio. Dunque più un 3-6-1 del 3-4-2-1 disegnato sulla carta, con la volontà di bloccare gli scambi rapidi e volci dei supercampioni catalani per poi agire velocemente in contropiede con Gilardino pronto ad inserirsi negli spazi. Guardando al passato Prandelli ricorda l’incontro di qualificazione agli Europei quando gli azzurri pareggiarono 1-1, mentre l’ultima vittoria azzurra risale a due stagioni fa, un 2-1 in amichevole a Bari. L’incontro inizierà alle 21 allo stadio di Fortaleza e sarà arbitrato dall’inglese Webb e chi vincerà domenica si giocherà la finale contro il Brasile che ieri sera ha sconfitto 2-1 l’Uruguay privo sia di Perez che di Gaston Ramirez con un gol a quattro minuti dal termine.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_italia_nazionale_20130627.mp4

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.