Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Esaurita la primissima fase di lavoro dal giorno del raduno in avanti, spaziando tra visite mediche, test fisico-atletici, allenamenti di basket mirati da un lato alla cura dei fondamentali e dall’altro a dare una prima impronta di sistema al gruppo, nonché allenemanti motori in acqua grazie alla partnership con Virgin, la Fortitudo è pronta ad affrontare una nuova ed importante fase, quella del ritiro. Parte dunque in pullman nel pomeriggio di oggi da Piazza Azzarita per raggiungere Folgaria, e rimarrà in Trentino Alto Adige fino al 4 settembre, soggiornando presso il Golf Hotel-Costa ed avendo naturalmente a disposizione tutte le strutture necessarie, dal palazzetto con campo in parquet, alla sala pesi, alla pista di atletica con calcio di calcio in erba,alla piscina con zona fitness, per poter svolgere così a pieno ritmo tutte le fasi del lavoro di preparazione programmato da coach Dragan Sakota insieme agli assistenti Federico Pasquini e Roberto Breveglieri, ed al preparatore atletico Lorenzo Giannetti.

LA COMITIVA BIANCOBLU’ – Il gruppo dei giocatori biancoblù in partenza per il ritiro a Folgaria vede i playmaker Marcelo Huertas e Davide Lamma, le guardie Joseph Forte e Matteo Malaventura, l’ala Qyntel Woods, l’ala-centro Uros Slokar ed in più gli juniores Jacopo Borra, Gabriele Fin e Gianandrea Fratini. Assenti giustificati Stefano Mancinelli ed Alessandro Cittadini, impegnati con la Nazionale. Oltre al già citato staff tecnico, vivranno in simbiosi con la squadra i componenti dello staff medico, con la tradizionale staffetta tra i
medici Stefano Quadrelli, Sergio Sgarzi e Stefano Guggi, e l’immancabile apporto quotidiano dei fisioterapisti Abele Ferrarini e Massimo Simonetta.

A META’ SETTIMANA ARRIVANO BARRON E GORDON – Intorno alla metà della prossima
settimana arriveranno a Bologna i due neo-acquisti biancoblù dagli Stati Uniti:
il playmaker Jamont Gordon e il centro Earl Barron. Giusto il tempo di sostenere le visite mediche e di essere presentati alla stampa, quindi verranno accompagnati a Folgaria dove si uniranno alla squadra, per incominciare immediatamente ad allenarsi e fare gruppo insieme ai nuovi compagni di squadra.

UN GIOCATORE IN PROVA PER IL RITIRO – Per tutto il periodo del ritiro pre-stagionale, vi sarà un giocatore in più aggregato al roster della prima squadra: si tratta del serbo Filip Sepa, guardia-ala di 197 cm classe 1990, proveniente dal Zemul, club alla periferia di Belgrado. Capitano della
nazionale serba under 20, è un prospetto di notevole interesse per quanto ancora giovanissimo. Il potersi misurare quotidianamente con i giocatori biancoblù sarà dunque un importante banco di prova per lui, soprattutto in prospettiva futura.

LA SOCIETA’ IN RITIRO CON LA EFFE – La comitiva biancoblù andrà in ritiro guidata dal Direttore Sportivo Diego Pastori, e con lui in rappresentanza della Società salirà a Folgaria fin da domani il Direttore Generale Gerardo Guarino. Il General Manager biancoblù Zoran Savic rimarrà inizialmente a Bologna, per poi raggiungere la squadra negli ultimi giorni della prossima settimana, mentre all’inizio di quella successiva è prevista la visita del Presidente Gilberto Sacrati, accompagnato dal Direttore delle Politiche Societarie e Comunicazione Michele Forino.

IL MEDIA-DAY A FOLGARIA – Nell’occasione, verranno invitati a Folgaria i rappresentanti degli organi di informazione che seguono abitualmente la Fortitudo, organizzando un media-day che dia loro modo di assistere al lavoro della squadra e raccogliere interviste con i protagonisti biancoblù. Vi sarà poi un successivo Media Day a Bologna nell’ultima fase di pre-season, in concomitanza con la presentazione della squadra.

TIFOSI IN FESTA CON LA FORTITUDO – Non mancherà la tradizionale visita alla
Fortitudo da parte di parecchi tifosi biancoblù, durante il ritiro. Da singoli elementi a gruppi organizzati, con la Fossa dei Leoni in testa, e naturalmente non potrà mancare la serata con grigliata, che vedrà ospiti squadra e staff. Niente di meglio, per staccare qualche ora dal duro lavoro quotidiano del ritiro e vivere un’atmosfera unica, che farà immediatamente
comprendere ai nuovi arrivati il legame che unisce la Effe ai propri tifosi.

DAL RITIRO ALLE GARE DI PRE-SEASON – La Fortitudo saluterà Folgaria il 4 settembre per fare ritorno a Bologna, e dalla fase del ritiro passerà direttamente a quella delle partite amichevoli, dei tornei e degli scrimmage che compongono la classica pre-season e sono ugualmente fondamentali per prepararsi al meglio in vista dell’inizio della stagione agonistica. Ecco il calendario del settembre biancoblù sul parquet:
– 7 settembre = Castelnuovo ne’ Monti, ore 20.30: amichevole ufficiale Fortitudo vs Reggio Emilia. Tutte le informazioni sull’amichevole verranno diffuse nei
giorni precedenti.
– 10 settembre = Montebelluna, ore 20.30: amichevole ufficiale Fortitudo vs Treviso. Tutte le informazioni sull’amichevole verranno diffuse nei giorni precedenti.
– 13-14 settembre = Riva del Garda, Torneo Quadrangolare con Fortitudo, Capo d’Orlando, Cantù e Pesaro. Sabato 13 alle ore 21 Fortitudo vs Cantù, domenica 14 alle ore 18 finale 3°-4° posto, alle ore 21 finale 1°-2° posto. Tutte le informazioni sul torneo verranno diffuse nei giorni precedenti.
– 17 settembre = PalaDozza, scrimmage a porte chiuse Fortitudo vs Ferrara.
– 20-21 settembre = Verbania, Torneo Quadrangolare con Fortitudo, Cantù, Milano
e Varese. Sabato 20 alle ore 21 Fortitudo vs Varese, domenica 21 alle ore 17
finale 3°-4° posto, alle ore 21 finale 1°-2° posto. Tutte le informazioni sul torneo verranno diffuse nei giorni precedenti.
– 27-28 settembre = Torneo Internazionale a Lubiana, in Slovenia.
– 1 ottobre = Presentazione della squadra al PalaDozza.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.