Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Promesso ieri da Zoran Savic in diretta televisiva, il lungo che prenderà il posto del mai realmente visto su questi schermi Earl Barron ha ora un volto: quello di Lazaros Papadopoulos, classe 1980, proveniente in prestito dal Real Madrid.

Nato nella città russa di Krasnodar, il giocatore greco dopo aver iniziato la carriera nell’Iraklis Salonicco diede per la prima volta clamorosa notizia di sé quando, nella Final Four 2002 di Casalecchio, sorprese la Virtus di Ettore Messina con 12 punti che contribuirono alla rimonta del Panathinaikos e alla conseguente vittoria dei verdi di Atene. Tornato poi all’Iraklis, la sua carriera si è poi trasferita in Russia, dove per tre anni ha giocato nella Dinamo Mosca, per poi passare nell’estate del 2007 al Real Madrid. Otto partite giocate complessivamente quest’anno, l’ultima contro Milano in Eurolega, e alla fine la chiamata della Fortitudo, che lo ha ingaggiato in prestito fino alla fine della stagione, e cercherà – probabile, non necessitando di particolari burocrazie – di mandarlo in campo già domenica nel derby. L’arrivo di Papadopoulos a Bologna è previsto nella giornata di oggi.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.