Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Affermare che il prossimo weekend deciderà buona parte del destino delle nostre squadre è, oltre che giustissimo, forse addirittura riduttivo. Anche al di là del determinante impegno della Virtus, tutte le altre nostre formazioni sono infatti attese da un turno a dir poco fondamentale: la Fortitudo, ad esempio, ospiterà al Paladozza Caorle, squadra che in classifica la insegue a ridosso di pochi punti. Dopo la sconfitta a Roncade, pesante per la graduatoria e soprattutto per l’infermeria (alla luce dei tanti infortunati che quel match produsse), i biancoblù tenteranno di ritrovare la strada maestra contro un team che all’andata Lamma e compagni riuscirono a sconfiggere a domicilio, con una partita accurata ed intelligente. Stavolta però, nonostante si giochi in casa, occorrerà fare ancor di più, alla luce delle tante assenze a cui la F scudata dovrà far fronte, vale a dire Carretta, Venturoli e Lamma, che proprio all’andata a Caorle cominciò la propria via crucis di infortuni. In Lega Due Imola, reduce dall’impresa della Final Four di Coppa Italia, tenterà di ribadirsi sul difficile parquet di Verona, mentre Rimini giocherà un match dall’esito quasi proibito sul campo della capolista Venezia, Forlì cercherà fondamentali punti salvezza in casa di Casalpusterlengo, Ferrara tenterà un difficilissimo colpaccio sul parquet di Scafati, e la disperata Reggio Emilia di questi tempi cercherà una vittoria quasi impossibile ospitando la corazzata Udine.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.