Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Sono arrivati in mattinata i due nuovi americani della Fortitudo Jamont Gordon e Earl Barron. La Fortitudo ha organizzato il viaggio dagli States in modo che potessero arrivare insieme, e per lo stesso motivo non appena ultimate tutte le visite mediche nel tardo pomeriggio di oggi si rimetteranno in viaggio per Folgaria, dove in serata si uniranno alla squadra cominciando subito a sentirsi parte del gruppo.

`L`anno scorso ho dimostrato a me stesso di poter giocare davvero nella NBA – racconta la sua scelta Earl Barron – rispondendo ad un minutaggio abbastanza ampio con buoni numeri, avrei potuto cercare di rifare la squadra ai Miami Heat, ma sentivo la voglia di una nuova sfida, dove poter essere protagonista fino in fondo. So che il Campionato Italiano e` molto competitivo e la Fortitudo ha messo insieme ottimi nomi, alcuni ben noti anche nella NBA, lo considero un passo avanti importante per la mia carriera e stara` a noi trasformare il gruppo in una squadra vincente`.

Europa ed Italia tutte da scoprire, per Jamont Gordon: `Sono molto grato a Mississippi State per avermi fatto crescere, credo che nonostante il salto anticipato di un anno avrei meritato di entrare nelle scelte dell`NBA Draft, ma non sto qui a domandarmi il perche` non sia successo – ha detto il giocatore -. Al contrario, voglio vivere fino in fondo questa mia prima stagione da professionista, sperando di diventare passo per passo un giocatore importante qui in Europa, e magari un giorno sara` proprio questo il miglior trampolino per la NBA`. Domani, intanto, arrivera` a Bologna anche Kieron Achara, ed anche per lui dopo le visite mediche ci sara` il trasferimento immediato in ritiro.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.