Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Torna l’Europa, al PalaDozza. E dopo l’assaggio di Eurolega della presentazione ufficiale contro il Barcellona, torna una formazione spagnola. Si tratta però del Pamesa Valencia, e vale per l’Eurocup. Con il carico da mille di ricordi della “prima volta da avversario” di Ruben Douglas, indimenticabile protagonista di… “The Shot”. L’ultima volta che si presentò qui, per assistere ad una partita della Effe, fu… accolto con questo tipo di abbraccio da parte della Fossa dei Leoni, domani… si vedrà! Si gioca stasera al PalaDozza alle ore 20.30 la seconda giornata della prima fase, dopo l’esordio negativo della settimana scorsa per i biancoblù in Germania sul campo degli Artland Dragons. Ora, arrivano sulle tavole del nostro Madison i grandi favoriti non soltanto del Gruppo F quanto semmai dell’intera competizione, alla ricerca del pass per la qualificazione diretta all’Eurolega. Sarà un impegno estremamente ostico per i biancoblù, chiamati a difendere per la terza volta consecutiva quel PalaDozza che in Campionato ha respinto Treviso e Ferrara, ben sapendo che la situazione dell’infermeria – fuori Davide Lamma e Dalibor Bagaric, mentre ci sarà Qyntel Woods che però non è ancora al meglio della condizione – obbligherà la squadra di coach Sakota a fare gli straordinari. Servirebbe una di quelle partite che hanno reso epico il “fattore PalaDozza” in Eurolega, ad esempio contro il Tau Vitoria, ma senza scomodare paragoni e confronti, servirà porre le fondamenta su difesa, rimbalzi e concentrazione, consapevoli che il talento offensivo non manca affatto, ma la strada per farlo esplodere è quella.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.