Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Dopo più di un mese di indagini gli inquirenti sono convinti di aver individuato chi colpì con una pietra il tifoso bianconero di 44 anni durante l’aggressione al termine della partita Bologna-Juventus del 29 ottobre scorso. Il responsabile sarebbe uno dei due ultras, appartenenti all’ex gruppo Mod’s che si ispirava all’estrema destra, ufficialmente iscritti sul registro degli indagati la settimana scorsa dopo il riconoscimento all’americana avvenuto negli uffici della Questura di Bologna. Per quell’episodio la pm Lucia Musti ha aperto un fascicolo per tentato omicidio con l’aggravante dei motivi abbietti e futili.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.