Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

A Monza per i test dei team di F1 in vista del Gran Premio d’Italia del 14 settembre, Felipe Massa risponde così alla domanda se alla Ferrari abbiano deciso di puntare su di lui nella corsa al Mondiale che lo vede secondo in classifica dietro Hamilton della McLaren-Mercedes: “No, non mi sento l’uomo di punta – dice il brasiliano -. E non sono io a decidere le gerarchie. Abbiamo una squadra e due piloti che stanno lavorando molto per lottare per il Mondiale. A volte quando si arriva verso la fine, uno ha più chance dell’altro, ed è normale, come accadde a Kimi l’anno scorso. Ma dobbiamo sempre pensare all’interesse della squadra”. Ieri e oggi, continua il brasiliano, “abbiamo lavorato tantissimo per migliorare la vettura, non solo in termini di velocità, ma anche di guidabilità su cordoli, e prestazioni delle gomme. Abbiamo provato anche un volante a sei leve, ma a dir la verità non mi è piaciuto molto. Comunque in questi test pensiamo al futuro, a quando gareggeremo qui a Monza e potremmo trovare temperature e condizioni di pista diverse”.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.