Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Lewis Hamilton non ha ancora metabolizzato la penalizzazione del Gran Premio del Belgio e si scaglia su Kimi Raikkonen: “Se non ha le palle per ritardare la frenata, il problema e’ suo. Non ha meno responsabilita’ di me per quello che e’ successo”. Insomma, in pista si prevedono scintille fra i due. ”Io corro sempre per la vittoria – ha spiegato l’inglese – ma questo forse puo’ dare fastidio a qualcuno. Questo e’ il mio approccio alle corse. A Spa ho fatto quello che dovevo fare, non ho compiuto infrazioni”, ha ribadito il britannico che ha poi giurato: “Faremo di tutto per attaccare e disputare una gara d’alto livello. Quello che e’ successo a Spa non condizionera’ la mia prestazione. Io ho dimostrato quello che valgo. Non ho sentimenti di vendetta. Certo – ha aggiunto – sarebbe bello vincere la gara sulla pista dei nostri avversarsi”.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.