Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Chissà se la primavera per le Ferrari domani mattina sboccerà anche in Cina come è arrivata qui da noi. Certamente le premesse delle prove libere inducono all’ottimismo, con le Rosse molto competitive sia con il passo gara ma pure per quanto riguarda le prove, visto che riescono a far entrare in temperatura le gomme già nei pochi giri necessari per le qualifiche.
Che poi questo possa portare domenica anche alla prima vittoria stagionale, successo che su questa pista sfugge alla rossa da ormai sei anni, è un altro discorso, perché con le Pirelli di mescola media Mercedes e Red Bull sono sembrate più efficaci, anche se verso il termine delle prove Massa ha ottenuto un eccellente 1’43″8 con coperture medie. Ma ancora una volta, come era avvenuto nelle qualifiche di Australia e Malesia è stato Felipe Massa a ottenere il miglior tempo assoluto con 1’35″340, mentre Fernando Alonso si è dovuto accontentare della terza piazza dietro alla Lotus di Kimi Raikkonen (1’35″492): lo spagnolo è stato meno efficace del compagno di squadra nel primo e secondo settore, dove il brasiliano ha realizzato i migliori tempi assoluti, ma bisogna anche dire che nel suo giro lanciato è stato leggermente frenato dalla presenza di Sebastian Vettel, che in tutta la giornata è rimasto un po’ in ombra. Come dicevamo, la Ferrari è stata molto convincente con le gomme morbide, ma molto meno a livello di prestazioni assolute con le medie, dove la Mercedes è stata impressionante con Nico Rosberg, primo un anno fa, capace di realizzare 1’36″717, seguito dal compagno di scuderia, Lewis Hamilton a 4 decimi, Webber a 9, Vettel e Alonso a 1″2. In progresso sono sembrate le McLaren, almeno con Button, perché Perez, anche nella sessione pomeridiana si è reso protagonista di un testa coda, dopo essere finito contro le barriere nella prima, ricordando un’analoga uscita di Hamilton nella corsia box qui nel GP del 2007, letale per le sue chance iridate. Sotto le aspettative (al di là dell’exploit di Raikkonen) le Lotus. L’ultima sessione di libere è prevista per domani mattina dalle 5:00 alle 6:00 mentre le qualifiche ufficiali inizieranno alle ore 8:00, mentre il via del Gran premio domenica alle 9.00

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_f1_20130412.mp4
Categoria: Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.