Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Sistemato, con l’acquisto del “rookie” Mykal Riley, lo spot della guardia, adesso il Club è concentrato sull’obiettivo ala forte. Ricordate le caratteristiche del profilo gradito ai bianconeri? Giocatore sia d’area che perimetrale nella posizione dell’ala forte, non dimenticando che Allegretti e Nnamaka sono estremamente intercambiabili.
Servirà un “4-5” che, quando Jamison sarà in panchina, possa andare a giocare vicino a canestro con una certa pericolosità. Ormai scartata l’ipotesi Elton Tyler, il Club è alla ricerca dell’uomo giusto ma senza alcuna fretta, anche perché «finchè non sarò completamente soddisfatto di chi andremo ad acquistare, non compreremo nessuno». Parole e musica del coach bianconero Giorgio Valli, che ha ribadito il fatto che il «4-5 potrebbe anche darsi che sia sconosciuto». Al primo piano della sede di Corso Giovecca continuano ad arrivare fax con nomi e profili di giocatori. La lista è ancora lunga, andranno depennati dei nomi man mano che i giorni passeranno, quando sapremo i cosiddetti nomi caldi. In questi giorni, offerti ai bianconeri tre giocatori conosciuti, dal passato italiano, nomi direttamente snocciolati dal coach Giorgio Valli. Il primo è Jacob Jaacks, classe 1977, già visto, in Italia, a Biella, Pavia ed Udine (11 punti messi a segno e 6 rimbalzi arpionati in 24’ di gioco nell’ultima annata friulana). Alto 208 cm, ha giocato anche in Ucraina (BC Kyiv) e Turchia. Il secondo nome è quello di Norman Nolan, classe 1976, 202 cm di altezza, dalla lunghissima militanza in Italia, dove è approdato, a Biella, nel 1999, prima di spostarsi ad Avellino, Roseto, Varese, Teramo (13 punti e 6.5 rimbalzi in 25’) e Scafati, dal 19 gennaio al 30 giugno 2007, collezionando 11.4 punti e 5.4 rimbalzi in 23’ di gioco. Reduce da un campionato con Al Moutahed Tripoli, con cifre da assoluto protagonista: 20 punti (high di 33) e 9 rimbalzi (high di 22). Terzo ed ultimo giocatore che potrebbe fare al caso dei bianconeri è Brooks Sales, classe 1980 e reduce da una buona stagione ad Udine (34 gare disputate, 10.6 punti messi a segno e 7 rimbalzi catturati in 25’). Anche per il giocatore nativo di Bloomfield, Stati Uniti, diverse esperienza nel massimo campionato italiano: a Biella, Teramo e, come detto in precedenza, Udine. Nei prossimi giorni, a poco più di due settimane dal raduno, fissato per il 10 agosto al Kleb, ne sapremo di più.
MAZZOLA. Valerio Mazzola è a Mosca con la Nazionale azzurra Under 20. Ieri pomeriggio, nella prima gara del torneo moscovita, per Mazzola e compagni sfida contro l’Ucraina. Oggi, alle ore 18.30, appuntamento contro i padroni di casa della Russia.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.