Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Con l’arrivo a Ferrara di Ndudi Ebi ed il ritorno al lavoro di Valerio Mazzola la Carife ha ultimato il parco arrivi. Il roster è al completo e già pronto ad allenarsi agli ordini dello staff tecnico bianconero, capitanato da coach Valli, che oggi farà la conoscenza del nigeriano Ebi e ritroverà, dopo la settimana di riposo post Europei Under 20, Valerio Mazzola che lavorerà, come dichiarato da lui stesso, per spostarsi anche lontano da canestro.
L’altro giorno era approdato Jamison in grande forma, anche se “H” si sta trascinando dall’estate un leggero fastidio al bicipite femorale della coscia destra. Ieri l’ecografia di controllo ha fugato problemi ulteriori. Per il centro di Orangeburg distrazione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra. “Aroldo” nel pomeriggio non si è allenato col gruppo, anche perché effettuerà alcuni giorni di terapie al centro Osti. A queste andrà aggiunto il lavoro differenziato prima di mettersi a disposizione dii Valli. Il problema è di lieve entità, dunque nessun allarmismo, pure perché il gruppo bianconero sta davvero lavorando bene in questi primissimi giorni di allenamento, nei quali il neo acquisto Mykal “Rilo” Riley ha dimostrato cose egregie, al pari della grande professionalità di Max Rizzo. E conferme sono arrivate dalla cosiddetta “vecchia guardia”. In attesa di conoscere le qualità di Ebi, coach Valli ed il suo staff continueranno in questi giorni a torchiare i ragazzi in vista dei primi test. Il debutto è fissato per giovedì 28, alle 21.30, al Pala Flaminio di Rimini contro i Crabs. Esordio al PalaSegest lunedì 1 settembre, alle 18, contro la Carmatic Pistoia.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.