Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Ieri pomeriggio, nonostante la calura estiva, al palaSegest si sono radunati molti tifosi bianconeri, desiderosi di vedere all’opera il gruppo praticamente al completo (ai box i soli Jamison e Bani, era presente anche Mazzola) e, soprattutto, il neo arrivato Ndudi Ebi, approdato all’ombra del Castello Estense nel pomeriggio di mercoledì ed in fase d’integrazione con il resto del gruppo, allenato da coach Giorgio Valli.
Tanti aficionados, dicevamo, non hanno voluto perdersi i primi canestri di Mykal Riley (davvero già in palla) ed i primi balzi dell’ala forte nigeriana, ben dotato atleticamente (grande apertura di braccia) e fisicamente. Dopo la canonica prima parte di lavoro effettuata con il preparatore atletico Michele Iacomucci, il via alla parte tecnico-tattica, sotto l’occhio attento del terzetto Valli-Morea-Seravalli. Gruppo diviso in due colori (bianco e nero), con Collins-Riley ed Ebi assieme. Harold Jamison, ancora in borghese, ha aiutato, almeno a livello verbale, il nuovo arrivato Ebi a capire i giochi d’attacco e di difesa cari al tecnico bianconero. Nella seconda parte della seduta non è mancata l’ormai classica partitella cinque contro cinque a ranghi contrapposti. Oggi il Club continuerà a lavorare diviso fra Kleb Sport e palaSegest, seduta di pesi al mattino, basket nel tardo pomeriggio.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.