Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Alla chiusura di un giorno e mezzo di riposo, ieri mattina, con la seduta di atletica, i bianconeri hanno ripreso ad allenarsi assieme al preparatore atletico Michele Iacomucci. Nel tardo pomeriggio, al PalaSegest, la seduta di tiro; per oggi pomeriggio è fissata la prima seduta di basket. Insomma, la preparazione del Basket Club procede “alla grande”.
E’ stata una settimana tranquilla, la prima di lavoro. A confermarlo è il preparatore Iacomucci: «Il gruppo si è presentato in buone condizioni, assorbendo i problemi che avevano infastidito, l’ annata scorsa, alcuni componenti il roster, soprattutto nel finale del campionato. Chi, come Allegretti, doveva recuperare, l’ha fatto. Ho trovato i giocatori in buone condizioni per cominciare il lavoro con i carichi graduali, iniziando a togliere un po’ di “ruggine”, aumentandoli fino ad iniziare con le sedute di basket (appunto oggi pomeriggio al PalaSegest; ndr). Non ci sono stati problemi, l’importante era riattivarci senza incorrere in guai che, in questo periodo, possono presentarsi».
Come ha trovato Riley?
«Ha lavorato con grande umiltà, si è subito inserito nel gruppo facendo tutto ciò che gli veniva proposto, sempre con il sorriso sulle labbra, senza mai una smorfia. L’ho trovato davvero molto bene dal punto di vista fisico, è il giocatore più avanti di tutti, anche perché ha disputato le Summer League americane. Insomma, ottime qualità fisiche».
Da oggi si comincerà a fare sul serio, a breve il gruppo sarà al completo. Come procederà il lavoro durante la settimana?
«Prima di tutto bisognerà vedere in che condizioni arriveranno i giocatori ancora mancanti. Se arriveranno in buone condizioni, saranno da subito inseriti nel gruppo. Se qualcuno arriverà in condizioni non ottimali, si valuterà al momento il lavoro da far compiere a questi giocatori. I carichi di lavoro veri avranno inizio con l’arrivo delle sedute di basket, abbiamo valutato di far lavorare il gruppo, dal punto di vista condizionale, nella prima settimana, successivamente con il pallone: sarà coach Valli ad avere il carico di lavoro maggiore. Con me continueranno a lavorare in palestra, con le sedute di pesi e di forza. Inoltre andrà fatto un lavoro preventivo che abbiamo già cominciato a fare con la sabbia, oppure in piscina, non dimenticando i piani instabili. L’idea è di fare tre allenamenti di basket, un giorno di riposo, altri tre allenamenti, ed un riposo. Giorno per giorno andremo a valutare come sta il gruppo».
DAL CAMPO. Prima giornata in cui entrerà in scena il pallone, dicevamo, quella di oggi. Al mattino il gruppo bianconero lavorerà al Kleb Sport (sedute di pesi e core training), al pomeriggio al PalaSegest, sotto l’occhio attento del terzetto Valli-Morea-Seravalli. Domani, pesi al mattino, basket in serata.
COLLINS E JAMISON. Andre Collins ed Harold Jamison approderanno in città domani, in giornata. Per loro, possibile partecipazione all’allenamento serale in Piazzale Atleti Azzurri d’Italia.
EBI. E’ invece fissato per mercoledì l’arrivo dell’ala forte nigeriana Ndudi Ebi. Ieri è arrivata la conferma dalla viva voce del gm bianconero Sandro Crovetti. Per mercoledì è inoltre prevista la ripresa degli allenamenti per Valerio Mazzola, dopo il periodo di riposo post Europei.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.