Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Il Palasegest apre le porte alla serie A,oltre tremila spettatori bagnano il debutto casalingo della Carife nella massima serie ed escono dopo aver visto una Carife lottare fino alla fine ma che poi deve cedere alla Scavo Spar Pesaro che sfrutta bene le sue armi micidiali(Hicks e Curry)e meritatamente espugna il palasport ferrarese.
Sacripanti fa partire dalla panchina Curry che a fine settimana aveva lamentato un dolore ad un polpaccio quindi in quintetto con Stanic,Hicks,Shaw ed Hurd si presenta Carlton Myers.Giorgio Valli da parte sua invece ha ancora Farabello a mezzo servizio(giochera’ solo 6 minuti)e tiene in panchina il rookie Riley e manda in campo fin da subito Fabio Zanelli con Collins,Allegretti,Nnamaka e Jamison.L’avvio della gara e’ equilibrato,le difese reggono mentre sotto canestro gia’ ci sono duelli bellissimi e scintillanti come quello tra Casey Show-Jamison ed Hurd-Nnamaka che rendono il match subito vibrante e veloce.Ma piano piano i Pesaresi tentano la fuga,Shaw sotto canestro si fa sentire ed il braccio armato Hicks comincia a segnare i suoi primi canestri da fuori(8-13 al 5 min).Ottimo e’ l’impatto sulla partita degli uomini di Sacripanti che allungano sugli avversari arrivando al +11 con un canestro di Zukauskas(13-24 all’8 min)mentre la Carife soffre in cabina di regia dove Collins subisce una marcatura asfissiante da parte di Stanic che rende difficoltosa la manovra d’attacco degli estensi.Finisce cosi’ dopo dieci minuti di gioco con la Scavolini in controllo sul match ed un vantaggio di nove punti(17-26).L’inizio del secondo quarto e’ tremendo per gli uomini di Valli,un 5-0 firmato Akindele-Curry fa piombare la Carife a -14(17-31 al 11′ min)che pero’ ha un sussulto e reagisce ferocemente agli avversari.Zanelli,Jamison ed un ottima difesa guidano un parziale di 13-2 per gli estensi che cosi’ si portano solo a 3 lunghezze dagli avversari(30-33 al 15′)e da qui in avanti sara’ una partita punto a punto che si risolvera’ solo nel finale.Arriva finalmente il primo canestro di Collins(37-39 al 19′)ma il finale di tempo e’ tutto di marca ospite dove Myers ed Hurd risolvono questo momento di difficolta’ dei Pesaresi chiudendo ancora avanti nel punteggio dopo venti minuti di gioco(39-45).Il terzo quarto e’ il periodo delle occasioni mancate per la Carife,che difende veramente bene e mette in difficolta’ la Scavolini ma non riesce mai a mettere il naso avanti nel punteggio.Una tripla di Collins porta la Carife sul -1(44-45 )poi nel corso del periodo sul 51-53 non sfrutta un fallo antisportivo fischiato contro Hicks ed arriva solamente la parita’(53-53 al 30′)ma negli ultimi secondi del terzo periodo la Scavolini trova il Jolly Van Rossom che con un “2+1” permette di chiudere anche il terzo quarto avanti anche se solamente di 3 punti(53-56 al 30’min).L’ultimo quarto la Carife e’ sempre di rincorsa,la Scovolini ha Hicks e Curry in ottima serata e li sfrutta appieno sul 58-66 la Carife piazza un 4-0 con Collins e Riley che sembra rimettere in partita gli uomini di Valli(62-66 al 37 min)ma il finale invece e’ tutto di marca ospite,Hicks,Curry e Shaw portano addirittura un vantaggio troppo severo (62-73 al 38′),gli uomini di Valli non riescono piu’ a reagire e cosi’ si arriva stancamente alla chiusura del match ed alla prima sconfitta interna della Carife,una sconfitta di nove punti(67-76)che lascia un po’ di amarezza,la Carife ha lottato ed ha giocato con enorme voglia di vincere ma non e’ bastato di fronte ad una Scovolini anche lei affamata di punti e con degli esterni super come Hicks e Curry che hanno fatto al differenza tra le due squadre.Vittoria meritata quella Pesarese mentre per la Carife non c’e’ nemmeno tempo per rifiatare visto che sabato sera ci sara’ un nuovo incontro casalingo contro la Benetton,un calendario non facile quello della Carife in questo inizio di campionato,l’importante sara’ lavorare e non abbattersi sperando di recuperare la squadra al completo molto presto.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.