Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La Ferrari al comando proprio non gli va giù. A due gare dalla conclusione del Mondiale di F1 e con Fernando Alonso in testa alla classifica piloti al termine di una lunga rincorsa, Bernie Ecclestone non nasconde il sogno nel cassetto: vedere un pilota della Red Bull diventare campione del mondo. “Vorrei vedere uno dei piloti Red Bull, Mark Webber o Sebastian Vettel vincere il mondiale”. Niente di personale con Fernando Alonso e la Ferrari, naturalmente. Ma Bernie Ecclestone spera che il tiratissimo Mondiale 2010 abbia un campione inedito, ovviamente per esclusive ragioni commerciali. “Questo significherebbe avere cinque campioni del mondo in pista nella prossima stagione – ha detto il boss della F.1 in un’intervista al Financial Times – un simile risultato potrebbe aumentare i ricavi per la F.1”. Un pronostico con giustificazione che ai ferraristi non piacerà affatto. E proprio a proposito di andamento della F.1 il grande capo del Circus iridato ha approfittato della stessa intervista per un duro attacco ai nuovi team visti quest’anno. Imbarazzanti nelle prestazioni, per Ecclestone semplicemente “una vergogna”. “La F.1 deve sbarazzarsi di questi incapaci” ha detto Bernie senza mezze misure. I bersagli delle critiche sono naturalmente Virgin, Lotus e Hispania Racing. “Non hanno fatto niente per noi, sono una vergogna. Dobbiamo sbarazzarci di alcuni di questi incapaci. La Lotus è l’unico team che sarebbe bene tenere”. Ce n’è anche per Richard Branson, patron della Virgin: “Credo che dovrebbe metterci un po’ di soldi, potrebbe fare come Dietrich Mateschitz” ha aggiunto riferendosi al padrone della Red Bull. Quanto a un possibile ingresso della F.1 in borsa Ecclestone ha ribadito il suo no categorico: “Non ho alcuna intenzione di sedermi davanti a un gruppo di azionisti – ha detto l’80enne dirigente – il futuro della F.1 senza di me? Quando io non sarò più lì qualcuno mi sostituirà”.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.