Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Mancano esattamente due settimane alla serata di inaugurazione degli Italian Sporting Games, la manifestazione che coordina più di 30 eventi sportivi che fino al 14 settembre impegneranno oltre 6000 atleti di una trentina di specialità sportive. Il prossimo 2 settembre in Comune a Bologna la presentazione alla stampa di una rassegna che proprio in questi giorni sta completando il proprio parco eventi, con l’introduzione di alcuni momenti agonistici, altri di esibizione, coinvolgendo sia le Federazioni Sportive che le Discipline Associate, ma pure gli Enti di promozione e il CIP che grazie al Convegno del 12 settembre e alla presentazione di alcune realtà come il wheelchair hockey, il powerchair football o il sitting volley, oltre al più conosciuto movimento dei Bradipi di basket in carrozzina, porteranno a conoscenza della città opportunità in più per ragazzi con disabilità di praticare sport e poter conoscere amici e atleti veri. La cerimonia d’inaugurazione di venerdì 5 settembre si svolgerà in *Piazza Maggiore dalle 18.00* e potrà contare dopo la sfilata delle federazioni, i discorsi d’inaugurazione, su diverse esibizioni dei protagonisti, in modo particolare balli latini americani e danza sportiva anche grazie al contributo di Art Music che si occuperà della colonna sonora per l’intera manifestazione . Dal giorno successivo via agli appuntamenti agonistici che per l’atletica si apriranno sabato 6 settembre con la staffetta dell’Osservanza Durante la settimana lunedì 8 agosto dalle 21 alle 23 sul Crescentone di Piazza Maggiore la scuola di danza Gabusi si esibirà in una serata dedicata alla danza sportiva, quindi martedì e mercoledì sera spazio al wheelchair hockey, powerchair fooball, sitting volley e orienteering. Quindi da giovedì 11 settembre una sorta di testimone lascerà piazza Maggiore alla Run Tune up, mentre nel week end del 13 e 14 settembre spazio alle boccette, al campionato italiano di ultimate frisbee, alle spericolate discese giù per San Luca dei Carts, alle bocce con il torneo di raffa, arrampicata sportiva, al torneo nazionale di dodgeball, alla ruzzola, e alla danza classica, contemporanea e e hip hop in programma a Bazzano. La manifestazione gode del patrocinio di Comune e Provincia di Bologna, della Regione Emilia Romagna e del CONI regionale, è stata possibile grazie al contributo di Emil Banca e Lavoro Più e ha in AVIS provinciale AGEOP i propri partner etici.

Categoria: Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.