Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Due vittorie in contemporanea, soprattutto due vittorie convincenti. Fu cosi anche lo scorso anno, e anche l’anno prima, ma il gesto di Giovannoni (le corna mostrate alla Futur Show Station) sembra scacciare ogni tipo di cabala. Partono con il piede giusto Virtus e Fortitudo in questa prima, attesa, anelata prima giornata. L’Aquila vola più in alto di infortuni e inghippi burocratici, andando a strappare un largo successo al Primo Carnera di Udine (90-72). Arancioni ancora arrugginiti e decisamente inferiori, certo, ma è stata pur sempre una netta vittoria esterna ottenuta senza play e ala piccola titolari. Superbo Forte, con 33 punti, bene in appoggio Mancio, mentre dal settore lunghi le seconde linee mandano confortanti segnali. Sorrisi anche alla Futurshow Stations, dove le Vu Nere, davanti a oltre 6000 spettatori, hanno piegato la resistenza di una coriacea Biella. Virtus sempre in controllo, trascinata nel break decisivo dalle invenzioni di Boykins. Giornate una, punti due. Basteranno pochi turni per vedere se il vento ha davvero cambiato direzione.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.