Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Domani alle 16 torna la Serie B con il nono turno e sfide di grandissima importanza. Su tutte Parma-Empoli, l’occasione perfetta per la squadra di Guidolin per dimostrare di essere davvero in grado di puntare alla Serie A. Sin qui non lo ha mai fatto ed ora è venuto il momento di cambiare registro. Ghirardi si aspetta un risultato importante ma serve un altro Parma, ben più solido in difesa. Dall’infermeria giungono buone notizie su Paloschi, che ha recuperato dall’infortunio, menre il danese troest è ritornato dal suo impegno in nazionale under 21. Guidolin ha già detto di voler continuare a puntare sul 3-5-2 visto a Treviso, quindi con Pavarini in porta, tre centrali come Paci, Lucarelli e Rossi, Castellini a sinistra e Zenoni a destra, Mariga, Morrone e Budel a centrocampo con Paloschi e Lucarelli in attacco. Niente Leon quindi, per dare maggior equilibrio e solidità alla mediana ma, di sicuro, ci saranno problemi in fase offensiva. Per contro, l’Empoli sta vivendo un momento eccellente, non subisce mai gol e segna con frequenza grazi soprattutto ai centrocampisti di qualità che ha (Vannucchi, Lodi e Buscè su tutti). Non sarà facile ma questa partita sa tanto di crocevia decisivo per la stagione del Parma. Chi guarderà con interesse a questo match è sicuramente il Sassuolo, secondo in classifica a due punti dall’Empoli ma con una partita in meno. La squadra di Mandorlini ospiterà al Braglia il Mantova di Brucato, un ex mister mai dimenticato, in piena crisi d’identità. Il Mantova non sa vincere e il presidente Lori ha chiaramente fatto capire che in caso di sconfitta, Brucato salta. E per giunta non ci sarà Locatelli, fuori venti giorni. Tutti elementi che fanno di questo incontro un’occasione ghiotta per il sassuolo per fare altri tre punti. Di problemi Mandorlini non ne ha, ha recuperato anche Andreolli, e si giocherà il match nelle migliori condizioni con Bressan in porta, Rea, Anselmi, Andreolli e Donazzan in difesa, Fusani, Magnanelli e Salvetti a metà campo, Noselli, Zampagna e Masucci in attacco. Arbitrerà l’incontro Pierpaoli di Firenze.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.