Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La deadline è quindi arrivata. Mancano solo 24 ore alla scadenza del 30 giugno, termine ultimo per le iscrizioni ai campionati professionistici ed anche per gli spostamenti dei titoli sportivi. Per domani è quindi attesa l’ufficialità del ritorno in Lega Due della Fortitudo, dopo due anni di assenza tra i professionisti dovuta non ad una retrocessione sul campo bensì a disastri economici; ma per questa data sono annunciate diverse altre sostanziali modifiche nella mappa geografica della pallacanestro italiana. Il correre contro il tempo non è infatti prerogativa della sola F scudata: il basket sta vivendo l’ennesima estate di passione, segno della crisi generale attraversata da tutto il movimento sportivo tricolore. Tolte infatti poche isole felici, che basano i propri progetti tecnici su un’attenta programmazione e sul rigore economico, in tutti i campionati nazionali non mancano le situazioni delicate o già compromesse, ed è davvero forte il grido d’allarme lanciato dalle società. In serie A, la Lega è soprattutto alle prese con la grana “wild card”, vale a dire il premio di risultato che, nelle intenzioni iniziali, doveva garantire alla penultima in classifica di mantenere la massima serie pagando una somma come indennizzo alla perdente dei playoff di Legadue. Teramo, penultima nel campionato appena terminato, ha sì versato i 500 mila euro a Venezia, ma, secondo i lagunari, l’avrebbe fatto oltre il tempo massimo dello scorso 3 giugno: non bastasse, la stessa Teramo ora si ritrova con le spalle al muro dopo che la nuova cordata, capitanata dall’imprenditore Laganà, non ha ancora formalizzato l’offerta d’acquisto alla vecchia dirigenza. La situazione è quindi talmente complicata che potrebbe addirittura richiedere un allargamento del massimo campionato a 18 squadre per tutelare i diritti delle perdenti dei playoff di Lega Due. Entro domani, quindi, anche questo nodo dovrà definitivamente sciogliersi.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.