Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

E’ stata presentata alla stampa la prima edizione degli Italian Sporting Games, la manifestazione che ha riunito oltre trenta eventi di discipline sportive non olimpiche che porteranno a Bologna e in alcune province della regione oltre 6000 atleti. In sala Savonuzzi in Comune a Bologna erano presenti l’assessore allo sport del Comune Luca Rizzo Nervo, il vice presidente del CONI regionale Giancarlo Galimberti, il delegato del CONI Point Rino Lolli, il vice direttore di Emil Banca Gianluca Pavan, il direttore marketing di Lavoropiù Matteo Naldi, il presidente dell’AVIS di Bologna Dario Bresciani e i rappresentanti di AGEOP, ASCOM Confcommercio Bologna e Music Art.
L’evento gode del patrocinio di Comune e Provincia di Bologna, della Regione Emilia Romagna e del CONI regionale ed è stata possibile grazie al contributo di Emil Banca e Lavoropiù e ha in AVIS provinciale e AGEOP i propri partner etici.
La cerimonia d’inaugurazione inizierà in Piazza Maggiore attorno alle 18.00 e si chiuderà verso le 20.15 con l’arrivo della staffetta da Crevalcore con due maratoneti d’eccezione, Monica Barchetti ed Andrea Accorsi, campioni di ultramaratona, che uniranno simbolicamente l’edizione che sta per partire al Meeting della Rinascita che si è svolto lo scorso anno in alcuni Comuni terremotati.
E da sabato mattina il via agli appuntamenti agonistici che per l’atletica si apriranno sabato 6 settembre con la staffetta dell’Osservanza per concludersi il sabato successivo con la Camminata per le Colline di Borgonuovo “Memorial Don Franco” a Borgonuovo per la quale sono attese oltre 700 persone, mentre molte di più la domenica mattina per l’edizione 2014 di Run Tune Up, manifestazione che chiuderà la kermesse.
Nel primo week end attenzione anche al trofeo nazionale di biliardo, al trofeo delle regioni di orienteering e di basket ai Giardini Margherita, quindi il 7 settembre la gara nazionale di pesca sportiva e dal 5 al 7 settembre il campionato nazionale giovanile di cricket e contemporaneamente il campionato europeo senior e mondiale juniores di tecnica di ricognizione equestre competitiva, mentre per i più piccoli domenica 7 special event con dimostrazione ludica e di addestramento di ranch sorting. Per gli sport tradizionali tornei nazionali di tiro alla fune, freccette e ruzzola, mentre esibizioni e gare di play off per il campionato di pallatamburello. Nei primi due giorni ci sarà spazio anche per lo squash e il bridge, mentre a Sasso Marconi protagonista la danza classica, contemporanea e hip hop.
Durante la settimana lunedì 8 agosto dalle 21 alle 23 sul Crescentone di Piazza Maggiore la scuola di danza Gabusi si esibirà in una serata dedicata alla danza sportiva, quindi martedì e mercoledì sera spazio al wheelchair hockey, powerchair fooball, sitting volley e orienteering.
Quindi da giovedì 11 settembre una sorta di testimone lascerà piazza Maggiore alla Run Tune up, mentre nel week end del 13 e 14 settembre spazio alle boccette, al campionato italiano di ultimate frisbee, alle spericolate discese giù per San Luca dei Carts con oltre 100 atleti da tutta Italia impegnati nello spettacolare arrivo sotto la curva delle Orfanelle. Le prove continueranno con il torneo di raffa di bocce, con l’arrampicata sportiva, con il torneo nazionale di dodgeball, la ruzzola, e la danza classica, contemporanea e hip hop in programma a Bazzano.
TROFEO EMIL BANCA: Un premio particolare è stato voluto da Emil Banca, uno degli sponsor della manifestazione. Il miglior risultato agonistico di ogni manifestazione ottenuto da un atleta under 18 di una società sportiva della Provincia di Bologna, sarà premiato con la consegna di una carta ricaricabile dal valore di 50 euro.
La cerimonia di premiazione si svolgerà durante una serata organizzata presso il Garden Club messo a disposizione da ArisBar di Gabriele Gandini partner tecnico dell’evento.
Uno speciale ringraziamento per la preziosa collaborazione alla scuola Art Music School che animerà la cerimonia d’inaugurazione e le serate durante la settimana, ad Ascom Confcommercio Bologna e alla cooperativa Lysyos per la collaborazione organizzativa.
Per chi non potesse partecipare alla cerimonia d’inaugurazione potrà comunque vederlo in televisione grazie alla diretta realizzata da Telecentro, canale 19 del Digitale Terrestre in tutta la regione e in streaming su www.telecentroodeon.com.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_NOLYMPIC_20140902.mp4

Categoria: Sport, Sport varie
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.