Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Anche il mondo dello sport ha messo in campo risorse importanti per aiutare le popolazione che un anno fa hanno subito i drammatici effetti del terremoto. Molti campi da calcio sono diventate tendopoli, molte palestre luogo di ristoro per chi aveva perso tutto “e la Regione – ha detto l’assessore Massimo Mezzetti in sede di presentazione – ha investito 22 milioni per creare 24 palestre scolastiche temporanee i cui lavori stanno per iniziare”. Dal 24 maggio al prossimo 2 giugno il “Meeting della Rinascita”, una grande rassegna sportiva, che in una settimana richiamerà quasi 3000 atleti di 18 discipline, ha una duplice veste: quella di cercare di riportare al loro naturale utilizzo gli impianti sportivi, mantenere viva l’attenzione sui paesi colpiti dal sisma e dare visibilità a tante discipline che pur molto praticate non hanno l’attenzione dei media. Ad organizzarlo è il progetto “Nolympic Sporting Games”, l’insieme delle discipline che non fanno parte del programma olimpico, e che a livello nazionale rappresentano circa 300.000 tesserati, che hanno deciso di unirsi per poter far valere la forza dei numeri: “Non vogliamo più piangerci addosso perchè nessuno ci considera – ha detto il presidente del comitato organizzatore locale Mauro Fizzoni – unendo le forze siamo la quarta disciplina in Italia e la prima all’interno della scuola. Nostro obiettivo è creare un grande evento a rappresentative regionali nel 2014 a Bologna, partecipare all’Expo di Milano nel 2015, con il sogno di candidarci nel 2017 o 2019 ai World Games. “Un insieme di discipline – gli ha fatto eco il presidente del CONI Suprani – che vivono e crescono grazie alla capacità e alla generosità di tecnici e dirigenti fantastici”. Venerdì 24 alle 18, allo stadio di Crevalcore alla presenza del Ministro Josefa Idem, dell’Assessore allo sport Mezzetti, del presidente del CONI Suprani e dei sindaci dei Comuni interessati, si svolgerà (in diretta TV su Telecentro Canale 19 del digitale terrestre) la cerimonia inaugurale con sfilate, esibizioni e i discorsi ufficiali. Dal 25 maggio il via alle gare concentrate, oltre a Crevalcore, a S.Agostino, Finale Emilia, Cento e Pieve di Cento: 800 saranno i partecipanti ai campionati nazionali di ultimate frisbee, oltre 200 quelli del Kung fu – Wushu, centinaia i partecipanti alle gare di orienteering, rugby, cricket, dodgeball, basket 3vs3, palla tamburello, bocce, dama e scacchi,bowling, paddle e trekking a cavallo.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_meeting_rinascita_20130521.mp4
Categoria: Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.