Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Il mondo politico non sembra rendersi minimamente conto di quanto drammatica sia la situazione economica del nostro paese.
E’ duro il giudizio di Confindustria Emilia-Romagna sulla situazione di stallo uscita dalle ultime elezioni, che sta ritardando interventi assolutamente necessari proprio in un momento in cui i mercati mondiali stanno dando nuovi segnali di risveglio e, dunque, sarebbe urgente per l’Italia sviluppare in fretta una propria visione del futuro.

(Nel servizio, l’intervista a Maurizio Marchesini, Presidente di Confindustria Emilia-Romagna)

Esempio emblematico della situazione, secondo Marchesini, il rinvio del decreto sul pagamento dei debiti commerciali delle Pubbliche amministrazioni.

(Nel servizio, l’intervista a Maurizio Marchesini, Presidente di Confindustria Emilia-Romagna)

Ecco, dunque, che tutte le associazioni provinciali di Confindustria e l’Ance, unite in questa protesta, si dichiarano pronte ad alzare il livello, a cominciare dal convegno di Torino del 12 e del 13 aprile, e coinvolgendo anche i commercianti e i sindacati.
E l’associazione dei costruttori avverte: entro la settimana prossima le imprese del comparto edile procederanno con i decreti ingiuntivi contro chi non salda.

(Nel servizio, l’intervista a Maurizio Marchesini, Presidente di Confindustria Emilia-Romagna)

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/ConfindustriaPolitica_20130404.mp4
Categoria: Economia
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.