Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Doppia seduta oggi per il Bologna a Casteldebole. Differenziato per Perez, mentre Casarini non si è allenato con la squadra. Quest’oggi come titolari sono stati provati Raggi e Morleo esterni, Loria e Portanova centrali, Pulzetti, Krhin e Gavilan a centrocampo, con Paponi dietro a Di vaio e Acquafrsca
Intanto ieri sera festa dei tifosi a Porretta con la partecipazione di tre giocatori che per motivi di infortunio o per scelta tecnica, il campo lo vedono poco. Crespo e Krhin erano speranze per un Bologna nuovo e giovane, ma per entrambi, a parte qualche minuto per lo sloveno, il loro campionato deve ancora iniziare. Diverso il discorso di Mikael Antonsson: lo svedese il suo posto da titolare lo aveva trovato ma un problema muscolare, per fortuna oramai passato, ha ridato a Cherubin la possibilità di tornare titolare e così a rincorrere sarà nuovamente il gigante svedese, già idolo dei tifosi, per il quale hanno riadattato la vecchia canzoncina dedicata a Kennet Anderson. Se per lui l’ostacolo maggiore è ancora la lingua, per Crespo la voglia di giocare è molta, tanto che sta pure pensando al mercato invernale se dopo Bisoli anche Pioli dovesse non considerarlo a dovere. Comunque per tutti con Pioli le cose sono totalmente cambiate, visto che si è chiuso un periodo ed ora tutti partono da zero, e sarà solo il campo di allenamento a dire chi partirà titolare o chi rimarrà a vedere.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.