Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

AMICHEVOLE di metà settimana tra Trenkwalder e Carife che si sono contese, ieri sera, il 4° trofeo “Truzzi”, disputando un buon match pur con diverse defezioni da una parte e dall’altra. Reggiani ai minimi termini senza Carra, Melli e gli ex Infante, Maestrello e Masoni, mentre i bianconeri ferraresi erano privi di capitan Farabello, Sacchetti e Mazzola. Alla fine dell’incontro, dopo un match equilibrato e combattuto, per la terza volta, il trofeo ha preso la via di Reggio Emilia. Buona la partenza della Carife con Jamison e Collins mattatori (23-20). Il vantaggio bianconero dura fino al 13′, quando Smith e Kudiacek iniziano a macinare punti (31-39 al 15′), prima del break bianconero firmato Jamison, Collins e Ray (41-41 al 18′). In avvio di ripresa, il Club è poco reattivo, soltanto Ray è positivo. Il finale del parziale è tutto reggiano con Campani e Boscagin autori dell’allungo (59-70 al 30′). All’inizio dell’ultimo parziale, Ferrara si riporta a -3, prima di subire la bomba di Fultz. A nulla vale il break firmato Ebi e Zanelli (75-77). Reggio ha un bei finale e vince meritatamente. Bene Ray e Jamison per la Carife, mvp il reggiano Fultz.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.