Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Sta a vedere che, dopo anni a dir poco travagliati, a sorpresa Bologna ritorna ad essere Basket City… Da oggi Terrell Mc Intyre è sottoposto alle visite mediche della Virtus, e se son rose (vale a dire se tutto andrà bene, ed il folletto statunitense diverrà davvero bianconero), i tifosi della V nera potranno davvero tornare a sperare. Ma, con grande sorpresa, è la Fortitudo che, in un momento nel quale parrebbe non essere nemmeno sicura di poter disputare la Lega Due, sarebbe pronta a sferrare un colpo di primissimo livello. E’ infatti rimbalzata ieri sera dalla Spagna la voce clamorosa che vedrebbe ritornare in Italia, proprio per vestire la canotta della Fortitudo che verrà, nientedimeno che Gianluca Basile. Dopo sei stagioni, l’ultima particolarmente tribolata a causa di un doppio infortunio al piede, si è infatti chiusa l’avventura a Barcellona per l’ex stella della F scudata, approdata in maglia blaugrana nel 2005 dopo aver conquistato il meritato scudetto con l’allora Climamio. Nella squadra della Catalogna, Basile ha vinto due titoli ACB, tre coppe del Re, due Supercoppe, ma soprattutto quella tanto sognata Eurolega contro l’Olympiakos Atene, in quella magica Parigi che già lo vide trionfare agli Europei nella nazionale di Bogdan Tanjevic. Andandosene da Bologna, Basile disse di essere in debito con la Fortitudo, e che un giorno avrebbe fatto di tutto per ripagarla: chissà che quel giorno non sia davvero arrivato. Insomma, Mc Intyre alla Virtus, Basile alla Fortitudo: e se davvero Bologna tornasse ad essere Basket City?…

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.