Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Archiviato il trittico terribile, con Juventus, Lazio e Fiorentina nel giro di sette giorni, in casa Cesena è ora tempo di bilanci. Tre punti ottenuti in queste tre partite non sono un bottino negativo, ma se si analizza come i bianconeri hanno giocato alcune di queste gare, avendo raccolto meno di quello che effettivamente avrebbero meritato, allora i rimpianti rimangono. A parlare è però la classifica, che vede i romagnoli penultimi, ma soprattutto il calendario, perché da domenica prossima fino alla sosta natalizia, presenterà al Cesena quattro incontri da non fallire, di cui tre scontri diretti. Si parte con la sfida casalinga contro il Palermo, avversario indecifrabile che alterna ottime prestazioni ad altre da dimenticare, poi sarà la volta della trasferta di Bari. Il mese di dicembre si aprirà con il derby del Manuzzi contro il Bologna, poi il Cesena riposerà visto che la sua avversaria, l’Inter, sarà impegnata nel Mondiale per Club, per chiudere poi sempre in casa contro il Cagliari. Quattro incontri dunque da sfruttare al meglio, che incideranno molto sul futuro della squadra e soprattutto su quello di Ficcadenti, al momento intoccabile, anche perché con una rosa così ridotta all’osso è difficile dargli colpe. A questo poker di partite il Cesena arriva consapevole dei propri mezzi, dopo aver giocato buone gare, e con un Jimenez ormai ritrovato, che di sicuro rappresenterà un’arma in più. Nella gara con il Bologna dovrebbe fare il suo ritorno, almeno in panchina, Budan, ma a tenere banco ora è il caso Malonga. Dopo non averlo convocato nelle ultime tre gare per scarso impegno in allenamento, Ficcadenti, in accordo con la società, ha dato un ultimatum al giocatore. Se non cambierà il suo comportamento sarà messo fuori rosa e a gennaio saluterà la compagnia, provvedimento che verrà preso nonostante il Cesena abbia investito molto sulla punta francese la scorsa estate.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.