Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Se qualcuno sperava in un ripensamento di Cazzola per un eventuale rientro nel Bologna, rimarrà deluso. Nel CDA di Intermedia tenuto in mattinata si pensava che l’ex presidente ricevesse da Consorte una sorta di richiesta ufficiale per rientrare in rossoblù, ma l’argomento è stato altro. Importante, invece, che i soci del Bologna hanno confermato che tra lunedì e martedì, grazie ad un intervento di un pool di banche tra cui Banca di Bologna, Banca Etruria, Banca di San Prospero e San Geminiano e prossimamente Emilbanca, il Bologna potrà contare su 6 milioni di euro con i quali pagare stipendi, fornitori e cominciare a parlare dei contratti per l’anno prossimo. Al termine dell’incontro Alfredo Cazzola è stato conciliante ma determinato nella sua decisione di non fare più parte del Bologna.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.