Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_COLLINA_20150127.mp4

Una serata speciale, con amici da sempre che ora guidano i vertici europei o è appena stato nominato miglior arbitro del mondo. Stiamo parlando di Pierluigi Collina e Nicola Rizzoli, ieri sera ospiti dell’AIA di Bologna del residente Antonio Aureliano. Per loro tanti saluti, tante pacche sulle spalle ma anche consigli e ricordi, sempre molto belli, dei loro inizi, proprio lì nella sede di via Vighi. Collina ricorda quando in dici giorni si ritrovò senza neppure un pelo sul corpo e fu sospeso alcuni mesi perchè i superiori non sapevano come avrebbero risposto in campo con un arbitro calvo. Ovviamente non accadde nulla e continuò il suo splendido cammino, mentre Rizzoli ha raccontato il difficile momento dopo i tre vaffa di Totti. Ma non sono mancati anche momenti tecnici imortanti, come la richiesta del mondo arbitrale all’IFAB di modificare le regole sul fallo da ultimo uomo e del fuorigioco perchè così non rispondono più allo spirito della norma e non permette agli assistenti di segnalarlo nel modo giusto. Inoltre è giusto inserire le tecnologie sulle porte, senza, però, sminuire il valore dei giudici di porta.

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.