Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Robert Acquafresca e Federico Rodriguez sono calciatori del Bologna a titolo definitivo. L’annuncio del club rossoblu compare sul sito ufficiale della squadra alle 12:15, a seguito della risoluzione delle due compartecipazioni, entrambe con il Genoa, avvenuta a mezzo buste, aperte dalle 11:00 di questa mattina.

Secondo quanto riferito da Sport Italia, per l’attaccante torinese, che era stato ceduto dai liguri il 19 luglio del 2011, a titolo temporaneo con diritto di riscatto sulla metà del cartellino, il Bologna avrebbe presentato un’offerta di 750mila euro, mentre i genovesi avrebbero offerto zero.
Nessuna offerta da parte di nessuna delle due squadre, invece, per l’attaccante uruguaiano.

Nel frattempo, si muovono le acque attorno al capitano Alessandro Diamanti.
Secondo Tutto sport, il confronto riallacciato fra il club rossoblu e la Juventus per la comproprietà di Frederik Sorensen sembra avere riportato in vantaggio il club bianconero rispetto al Milan nella corsa al fantasista toscano, grazie ad un’offerta da 7 milioni di euro più la comproprietà dell’attaccante Richmond Boakye, che non dispiacerebbe all’allenatore rossoblu Stefano Pioli.
Ma il club rossonero non rimane a guardare con le mani in mano: se il suo Amministratore delegato Adriano Galliani non si era mostrato disponibile a soddisfare la richiesta del Bologna di dieci milioni di euro in contanti, potrebbe avere trovato il bandolo della matassa con un’offerta di 6 milioni di euro più l’attaccante francese M’Baye Niang.

Smentita categoricamente, infine, qualsiasi trattativa per il trasferimento del centrocampista Saphir Taider all’Inter, che il Corriere di Bologna dava buon punto, e per una cifra attorno ai 7 milioni di euro.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20130621.mp4
Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.