Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Il Bologna attende, non cerca novità ma vuole continuità. Albano Guaraldi festeggia oggi un anno della propria presidenza, con una festa che offre personalmente a tutto il Bologna, quindi giocatori, tecnici, dirigenti e dipendenti. Se sarà una vera festa oppure una cena dei lunghi coltelli lo si vedrà solo stasera, visto che Setti ha deciso di partecipare nonostante sia oramai considerato, come lui si è definito, la “pecora nera”.

E’ stato un anno davvero difficile, nel quale il presidente Guaraldi ha imparato tanto, ha fatto errori ma in buona fede e come il bambino che comincia a conoscere la Nutella, si è ritrovato con l’intera mano nel barattolo e sta imparando quanto è buona.

Lo sta facendo con così tanto gusto che solo l’idea che qualcuno possa arrivare per interessarsi del giochino gli dà fastidio. Sinceramente crediamo che un po’ abbia ragione, che se esistono trattative o offerte è giusto che rimangano coperte e che a destabilizzare la situazione sono i soci, che mettono in giro voci e notizie, e non gli organi di stampa che le imparano e le diffondono.

Come sempre è giusto il detto dagli amici mi guardi Dio che dai nemici mi guardo io, perchè è probabilmente così, i veri destabilizzatori sono all’interno, coloro che durante i CDA del Bologna mandano i messaggini su cosa sta avvenendo e non riescono a tenere un segreto solo per il gusto di vedere la rabbia del presidente nel trovare sulla stampa cose che dovrebbero rimanere nelle stanze dei bottoni.

Intanto Pioli sul campo sta preparando il derby con il Cesena. Dopo l’errore di Di Vaio di domenica anche la maglia di centravanti torna in ballo, e saranno gli allenamenti di questi giorni a far decidere che scenderà in campo, tenendo conto che dopo le squalifiche tornano a disposizione Raggi, Perez e Mudingayi, mentre per i diversi infortuni hanno concluso la loro stagione Krhin, Casarini e sono ancora fuori dai giochi Garics e Antonsson

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.